Questura di Torino

  • Corso Vinzaglio n.10 - 10121 Torino ( Dove siamo)
  • telefono: 01155881
  • fax: 0115588045
  • email: gab.quest.to@pecps.poliziadistato.it U.R.P. : urp.quest.to@pecps.poliziadistato.it (e-mail dedicata per richiedere informazioni, ad esempio per il permesso di soggiorno, passaporto etc.)

Torino: inseguito dalla polizia per spaccio, riferisce che stava facendo jogging

Foto

Fermato dalla Polizia di Stato un cittadino nigeriano di 30 anni

E’ accaduto nel quartiere Barriera Milano. Lunedì sera erano appena trascorse le 23 quando gli agenti del Commissariato di zona, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione dei reati, hanno notato tre soggetti stranieri muoversi con fare sospetto all’intersezione tra corso Vigevano e via Parella. Gli operatori li hanno osservati e sono intervenuti appena hanno notato lo scambio tra uno dei tre soggetti ed un uomo avvicinatosi a bordo di un auto. Alla vista degli agenti i tre si sono immediatamente messi in fuga in direzioni diverse. Gli operatori, uno a piedi e l’altro a bordo dell’autovettura di servizio, hanno inseguito l’autore dello scambio per circa 1 km. Lo straniero, un cittadino nigeriano di 30 anni, durante la corsa ha seminato tutto il contenuto delle sue tasche: telefono cellulare, portafogli e sostanza stupefacente. Giunto all’interno dei giardini PECCEI il soggetto ha ingaggiato una colluttazione con il poliziotto che lo inseguiva a piedi che, grazie al sopraggiungere del collega, è riuscito a fermarlo. L’uomo;  irregolare sul Territorio Nazionale e con precedenti per i reati di violenza sessuale, rapina e lesioni; è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente e resistenza  nonché denunciato per il rifiuto di declinare le proprie generalità e per il reato di danneggiamento, avendo rotto il cinturone dell’operatore durante lo scontro. Giunto in Commissariato lo straniero ha provato a cavarsela raccontando che non stava scappando dalla polizia ma stava facendo semplicemente jogging.


08/08/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/12/2018 06:17:15