Questura di Terni

Arrestata dalla Polizia di Stato la donna accusata di aver partorito e poi abbandonato il figlio neonato

Squadra Mobile

Contestato l'omicidio volontario aggravato

Nella giornata odierna, personale della Polizia di Stato ha dato esecuzione alla misura cautelare in carcere nei confronti della donna accusata di aver partorito e poi abbandonato il figlio neonato lo scorso primo agosto, in un parcheggio di un supermercato cittadino.

 

La misura, disposta dal GIP del Tribunale di Terni – dr.ssa Natalia GIUBILEI – su richiesta della Procura della Repubblica – Sostituto Procuratore dr.ssa Barbara Mazzullo –, è stata adottata a seguito della ricostruzione del fatto, risultante dalle indagini svolte da personale della Squadra Mobile di Terni.

 

Nei confronti della donna è stato contestato l’omicidio volontario aggravato dall’aver commesso il fatto ai danni di un discendente.   


07/08/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/10/2018 09:40:44