Questura di Terni

Rintracciato e denunciato dalla Polizia di Stato il responsabile dell’incidente stradale del 1 gennaio ad Orvieto

Dopo aver rubato un’auto, ha causato un incidente ed è fuggito: si tratta di un operaio rumeno regolarmente residente in Italia.

            Erano intorno all’1 di notte del 1 gennaio e una famiglia di Orvieto stava rientrando a casa, a bordo di due auto, quando all’altezza della località Sferracavallo, si è vista piombare addosso un’altra autovettura che, provenendo dalla direzione opposta, ha invaso la loro corsia, urtando entrambi i veicoli e poi fermarsi in mezzo alla strada; gli occupanti, nonostante lo shock, hanno fatto appena in tempo a vedere l’uomo alla guida, che si è subito dato alla fuga, senza accertarsi delle condizioni dei feriti ed abbandonando l’auto.

            Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orvieto ha immediatamente inviato i soccorsi e una pattuglia della Squadra Volante che ha rilevato l’incidente, raccogliendo ogni elemento utile all’identificazione di colui che lo aveva provocato.

            Fortunatamente, solo una persona, tra le quattro coinvolte, di cui due erano minori, aveva riportato lesioni, giudicate guaribili in 7 giorni.

            Già dai primi accertamenti è emerso che l’auto, una monovolume, era stata rubata alcuni giorni prima da un parcheggio cittadino, dove la ditta proprietaria è solita parcheggiare i suoi mezzi di trasporto. Il responsabile della ditta, rintracciato il 2 gennaio, ha infatti confermato agli agenti di aver sporto regolare denuncia di furto il 29 dicembre.

            Dagli elementi raccolti e dalla descrizione dei feriti coinvolti nell’incidente e grazie ad un’impronta lasciata sullo specchietto retrovisore dell’auto, la Squadra Anticrimine del Commissariato di PS, ha individuato un probabile responsabile ed ha mostrato ai testimoni oculari un album fotografico, dove il sospettato è stato riconosciuto senza ombra di dubbio.

            Si tratta di un operaio rumeno di 31 anni, regolarmente residente ad Orvieto che lavora per una ditta che di solito collabora con quella proprietaria del veicolo rubato, soprattutto negli spostamenti per raggiungere i luoghi di lavoro.

            L’operaio è stato rintracciato e denunciato per furto aggravato di autovettura, fuga ed omissione di soccorso dopo aver provocato un sinistro stradale ed è stato sanzionato per guida senza patente, dato che non l’aveva mai conseguita. 


12/01/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/11/2018 21:22:58