Questura di Terni

La Polizia di Stato passa al setaccio la città

La Volante

Un'altra giornata di controlli del territorio

            Ancora una giornata di intensi controlli da parte della Polizia di Stato ternana che da tempo ormai ha messo in campo energie, uomini e mezzi per garantire la sicurezza dei cittadini, tutelare la vivibilità delle zone residenziali e commerciali, attuando strategie mirate alla prevenzione e al contrasto del crimine diffuso.

            L’attività di controllo intensificata, come disposto dal Questore Antonino Messineo, con l’impiego, già da tempo, di ulteriori equipaggi della Squadra Volante e con l’ausilio pressoché quotidiano del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche per il pattugliamento della città, si è estrinsecata ieri sera con servizi ulteriormente potenziati e attuati da 7 equipaggi, che hanno controllato la città partendo da Piazza della Repubblica ed allargandosi a cerchi concentrici, muovendosi in raggio d’azione fino ad arrivare alla prima periferia.

            Le zone non accessibili alle auto, sono state monitorate da due pattuglie appiedate che hanno raggiunto i vicoli del centro storico, dove gli agenti sono passati tra i tavoli dei locali traboccanti di clienti in queste calde sere estive.

            Tutte le operazioni sono state dirette dal Dirigente dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico, il Vice Questore Aggiunto Enrico Aragona, che insieme al suo personale ha identificato 35 persone, di cui 14 sono risultati con precedenti di polizia.

            I servizi sono stati estesi anche ai parchi cittadini e durante i controlli ai giardini della Passeggiata e di Parco Ciaurro sono stati rintracciati alcuni stranieri irregolari: un minore del Senegal privo di documenti che è stato affidato ai familiari; un cittadino del Gambia di 30 anni e due marocchini di 30 e 34 anni, sono stati portati all’Ufficio Immigrazione per l’adozione dei relativi provvedimenti espulsivi.

            Inoltre, personale della Squadra Mobile diretta dal Commissario Capo Davide Caldarozzi, ha individuato e denunciato lo straniero che qualche giorno fa aveva ceduto una dose di stupefacente ad una giovane ternana che era andata in overdose.  


22/08/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/09/2018 23:10:55