Questura di Terni

  • Via Roberto Antiochia n.12 - 05100 Terni ( Dove siamo)
  • telefono: 07444801
  • fax: 0744480666
  • email: urp.quest.tr@pecps.poliziadistato.it

Cittadino tunisino accompagnato coattivamente in frontiera

113

Accompagnato da una scorta armata di cinque elementi a Fiumicino e poi fino a Tunisi da tre poliziotti specializzati in scorte internazionali

            Era stato arrestato dalla Polizia di Stato ternana il 6 maggio 2014, grazie ad un intervento tempestivo della Squadra Volante che quella sera scongiurò la tragedia, dato che l’uomo aveva minacciato di morte i famigliari con un grosso coltello da cucina.

            Cittadino tunisino, all’epoca 52enne, regolare in Italia dal 2005, disoccupato, con precedenti penali per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violenza sessuale nei confronti della moglie, reati commessi anche davanti ai figli minori, era stato condannato a tre anni da scontare nel carcere di via Sabbione e il suo permesso di soggiorno era stato revocato.

            Anche durante  la detenzione l’uomo ha continuato a tenere un atteggiamento aggressivo e violento, tanto che è stata disposta nei suoi confronti, come misura alternativa, l’espulsione coatta dal Territorio Nazionale.

            Questa mattina all’alba, una scorta armata di cinque agenti lo ha accompagnato all’aeroporto di Fiumicino e tre colleghi, specializzati in scorte internazionali lo hanno portato fino a Tunisi.

 


10/06/2016

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/01/2018 04:07:26