Questura di Sondrio

  • Via Nazario Sauro, 72 - 23100 Sondrio ( Dove siamo)
  • telefono: 0342220111
  • fax: 0342220777
  • email: urp.quest.so@pecps.poliziadistato.it

Donna salvata dai Poliziotti della Squadra Volanti di Sondrio

Squadra Volante

Alle ore 17:00 di ieri, lunedì 1 maggio, giungeva presso la Sala Operativa della Questura una segnalazione da parte dei Carabinieri di una donna allontanatasi da casa a bordo della sua autovettura, con probabili intenti suicidi.

A denunciare la scomparsa era stato il compagno della stessa, particolarmente preoccupato dopo aver ricevuto un messaggio via WhatsApp nel quale la signora dichiarava espressamente l’intenzione di voler farla finita, lamentando uno stato di malessere derivante dalle sue attuali condizioni di vita.

Dalla nota trasmessa dai CC, emergeva che il cellulare della donna agganciava la cella presente nella zona di Trivigno, pertanto veniva immediatamente inviata una Volante a perlustrare il versante Retico ed in particolare la zona del ponte di Castionetto di Chiuro sulla SP 21 per Teglio, mentre un'altra pattuglia controllava gli argini dell’Adda, partendo da Sondrio in direzione di Tresenda.

Intorno alle ore 17:40 circa, uno dei due equipaggi, mentre transitava nel comune di Chiuro, in prossimità del ponte di Baghetto, incrociava un’automobile corrispondente alla descrizione di quella appartenente alla signora. Gli Agenti, dunque, invertivano la marcia per verificare il veicolo, che però, improvvisamente accelerava, dirigendosi verso Castionetto di Chiuro.

I poliziotti cercavano di seguire la macchina, mentre via radio avvisavano gli altri colleghi impegnati nelle ricerche, i quali prontamente si recavano presso il Ponte di Castionetto di Chiuro. Giunti sul posto gli operatori individuavano l’autovettura ricercata e riuscivano ad intervenire proprio nel momento in cui la donna aveva aperto lo sportello lato guida, a pochi metri dal parapetto che la divideva dall’insano gesto.

In attesa dell’arrivo dell’autoambulanza, gli Agenti provavano a calmare la signora, evidentemente agitata ed emotivamente scossa, che, successivamente, veniva  ricoverata in Ospedale.

Un lieto fine possibile grazie alla prontezza e all’impegno degli uomini della Polizia di Stato, i quali hanno impedito che un momento di sconforto si trasformasse in una irreparabile tragedia per un’altra famiglia.

 

 

Sondrio, 2 maggio 2017


02/05/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/10/2017 01:48:13