Questura di Salerno

  • Piazza Giovanni Amendola, 16 - 84121 Salerno ( Dove siamo)
  • telefono: 089613111
  • email: Consulta elenco PEC in Orari e Uffici della Questura

Nocera Inferiore: la Polizia arresta due pregiudicati per furto aggravato e una donna per spaccio di droga

Volante della Polizia a Nocera Inferiore

Nel corso degli intensificati servizi di controllo del territorio

Prosegue l’intensificata attività preventiva di contrasto alla criminalità diffusa disposta dal Questore della Provincia di Salerno e condotta dal personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore.

Questa mattina, in Nocera Inferiore, agenti della Volante, in servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato due persone ritenute responsabili di furto aggravato.

Una telefonata giunta poco prima al 113 da parte di un cittadino aveva infatti segnalato alla Polizia due individui che, dopo aver forzato alcune autovetture nel parcheggio di via Petrosino, stavano asportando oggetti dall’interno degli abitacoli.

Una successiva ulteriore telefonata da parte di un altro cittadino indicava che i due soggetti si stavano allontanando in direzione di via del Corso, fornendone una descrizione completa.

Gli Agenti del Commissariato, dopo aver perimetrato la zona del centro storico con tre pattuglie, rintracciavano i due ladri in piazza Diaz con ancora la refurtiva appena sottratta, consistente in occhiali da sole griffati.

I successivi accertamenti sulle due autovetture forzate e la visione delle immagini delle telecamere presenti in zona fugavano ogni dubbio in ordine alla piena responsabilità dei due soggetti, rispettivamente di anni 20 e di anni 38, entrambi originari di Nocera Inferiore, pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, la persona e per spaccio di sostanze stupefacenti, che venivano pertanto tratti in arresto.

I due arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati ristretti in camera di sicurezza a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Nella stessa mattinata di oggi, agenti del Commissariato, supportati da unità cinofile antidroga, hanno effettuato alcuni controlli volti alla repressione e prevenzione dell’abuso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante una perquisizione effettuata in un’abitazione di Scafati, dove risiede una donna di 45 anni, già gravata da precedenti per reati connessi alla droga, sono stati rinvenuti 7 panetti di sostanza di colore marrone risultata poi al Narcotest appartenente ai cannabinoidi del tipo “hashish”, per un peso complessivo di oltre 700 grammi, occultati all’interno di un’autovettura.

Inoltre, occultato nel vano del contatore della luce, è stato trovato un bilancino di precisione utilizzato per pesare e suddividere in dosi lo stupefacente e una modesta quantità di Marijuana (8 grammi).

La donna è stata arrestata per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente ai sensi dell’art.73 del D.P.R. 309/90, testo unico sulle sostanze stupefacenti, e tradotta al carcere di Salerno - Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nella giornata di ieri, inoltre, nel quadro della attività preventive disposte dal Questore in tema di rispetto delle normative che regolano l’attività degli esercizi pubblici titolari di licenze di polizia, con particolare riguardo a quelli esercenti le attività di gioco e scommesse, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, insieme a personale del comando Vigili Urbani del locale Comune, hanno effettuato una serie di controlli nel centro cittadino.

Nel corso dell’attività sono stati sottoposti a verifica e controllo 11 esercizi pubblici e identificate 16 persone. Tra gli esercizi controllati 4 sono stati trovati in violazione dell’ordinanza del Sindaco di Nocera che regola gli orari di attività degli apparecchi da gioco e sono stati pertanto sanzionati amministrativamente.


07/09/2018

21/11/2018 07:38:19