Questura di Salerno

  • Piazza Giovanni Amendola, 16 - 84121 SALERNO ( Dove siamo)
  • telefono: 089613111
  • email: Consulta elenco PEC in Orari e Uffici della Questura

OGGETTI RUBATI E RECUPERATI DALLA SEZIONE VOLANTI DELLA QUESTURA DI SALERNO

La pagina web "bacheca virtuale degli oggetti rubati" è divisa in due settori: a sinistra sono contenute le immagini degli oggetti rubati, a destra sono pubblicati gli oggetti rubati e recuperati dalla Polizia di Stato.

Nel ricordare agli utenti che la Questura di Salerno inserisce periodicamente nel suddetto sito web sia le foto degli oggetti rubati e denunciati al nostro Ufficio, sia gli oggetti recuperati dalla Polizia di Stato di Salerno, si segnala l'operazione, effettuata il 6 ottobre 2007 dagli Agenti della Sezione Volanti, che ha consentito l'arresto di tre giovani donne rom, in flagranza del reato di furto in abitazione ed il recupero di diversi oggetti d'oro e d'argento, fotografati e pubblicati anch'essi on-line.
Vi è stato rubato un oggetto? Pensate che possa far parte degli oggetti sequestrati a Salerno il 6 ottobre scorso? Cercatelo consultando la bacheca "oggetti rubati e recuperati" sul sito web della Polizia di Stato: BACHECA OGGETTI RUBATI E RECUPERATI.
La pagina web "bacheca virtuale degli oggetti rubati" è divisa in due settori: a sinistra sono contenute le immagini degli oggetti rubati per consentirne il riconoscimento da parte di cittadini e la conseguente segnalazione, utile per il contrasto del fenomeno della ricettazione; a destra sono pubblicati gli oggetti rubati e recuperati dalla Polizia di Stato, al fine della eventuale restituzione ai legittimi proprietari. Nel settore sinistro della bacheca, sono esposte on-line centinaia di fotografie di oggetti rubati e denunciati alla Polizia di Stato. Orecchini, collane e pietre preziose, orologi da polso, quadri e sculture, ma anche telefoni cellulari e macchine fotografiche. Sono questi principalmente gli oggetti rubati. Ma la bacheca contiene anche capi di abbigliamento, tra cui pellicce e abiti da sposa, utensili da lavoro, biciclette, occhiali e penne. Nel caso in cui il cittadino, soprattutto l'operatore del settore commerciale, dovesse riconoscere, in una vetrina, in una rivendita ambulante o in qualsiasi altro luogo, un oggetto tra quelli pubblicati sul sito web come provento di furto, potrà contattare la Questura indicata nella pagina web e segnalare la circostanza, consentendo alla Polizia di Stato di avviare le opportune indagini.
Nel settore destro della bacheca sono pubblicati gli oggetti rubati e recuperati dalla Polizia di Stato. Qualora un utente riconosca tra essi qualcosa di sua proprietà, può cliccare sull'immagine dell'oggetto: sarà visualizzato immediatamente il numero di telefono della Questura che ha recuperato l'oggetto. Invitiamo i cittadini a telefonare, anche se la città è diversa da quella dove risiedono o dove hanno subito il furto, perché talvolta gli oggetti vengono ritrovati anche in altre zone. Ricordiamo che per ottenere la restituzione di un oggetto recuperato dalla Polizia di Stato è necessario essere in possesso di una copia della denuncia di furto. R.T.
21/12/2007

Gallerie

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/04/2019 00:48:04