• Il Questore
    Il Questore
  • Il diario di "Vis e Musa" per un anno di legalità e rispetto delle regole
    Il diario di "Vis e Musa" per un anno di legalità e rispetto delle regole
  • Osservatorio nazionale sui furti e le rapine in danno di autotrasportatori
    Osservatorio nazionale sui furti e le rapine in danno di autotrasportatori
  • Operazione Trash - La Squadra Mobile ha eseguito 5 fermi di indiziato di delitto
    Operazione Trash - La Squadra Mobile ha eseguito 5 fermi di indiziato di delitto
  • Operazione “Lampo”: quattro fermi di indiziato di delitto, un arresto in flagranza di reato e rinvenuto un arsenale di armi e munizioni
    Operazione “Lampo”: quattro fermi di indiziato di delitto, un arresto in flagranza di reato e rinvenuto un arsenale di armi e munizioni

Reggio Calabria

Il Questore

Dirigente Generale dr. Raffaele Grassi

Raffaele Grassi Dirigente Generale

Bandi di gare e contratti

I fatti del giorno

sequestrati beni per 200.000 euro alla cosca CREA e confiscata una villa alla cosca BELLOCCO per un valore di 1.500.000 di euro

Eseguiti un decreto di sequestro beni, emesso dal Tribunale di Reggio Calabria – Sezione Misure di Prevenzione, nei confronti di CUTRÌ Girolamo, cl. ’56, di Rizziconi, in atto detenuto, esponente di spicco della citata cosca, operante nel Comune di Rizziconi ed in quelli limitrofi della Piana di Gioia Tauro ed un decreto decreto di confisca di beni a carico di LONGO Carlo Antonio, cl.’64, nativo di Galatro, in atto detenuto, esponente della potente cosca dei BELLOCCO.

Iniziative

Il diario di "Vis e Musa" per un anno di legalità e rispetto delle regole

Presentazione il mio diario Reggio Calabria

Si è svolta ieri presso l’Istituto scolastico Carducci-Da Feltre la cerimonia di presentazione dell’agenda scolastica 2017-2018 denominata “Il mio diario”. L'agenda ha lo scopo di educare i più giovani alla legalità e al senso civico

I fatti del giorno

Operazione Trash - La Squadra Mobile ha eseguito 5 fermi di indiziato di delitto

Operazione Trash - Fermi effettuati a Reggio Calabria 11.05.2017

I soggetti fermati su ordine della D.D.A. di Reggio Calabria sono accusati di aver fatto parte nell'ambito della cosca DE STEFANO, di un’articolazione finalizzata a garantire il sostanziale controllo della società a capitale misto Fata Morgana S.p.a. che gestiva la raccolta differenziata dei rifiuti, nonché di alcune società a capitale privato operanti nell'indotto ed in particolare nella fabbricazione e manutenzione dei mezzi utilizzati per la raccolta dei rifiuti, imponendo il pagamento di ingenti somme di denaro a titolo di estorsione, la scelta di fornitori compiacenti e l’assunzione di personale gradito.

I fatti del giorno

Operazione “Lampo”: quattro fermi di indiziato di delitto, un arresto in flagranza di reato e rinvenuto un arsenale di armi e munizioni

Operazione Lampo Squadra Mobile e Carabinieri RC

Al termine di complesse ed articolate indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, gli investigatori della Squadra Mobile di Reggio Calabria e del Nucleo Operativo della Compagnia dei Carabinieri di Reggio Calabria, su ordine della D.D.A., hanno eseguito 4 fermi di indiziato di delitto emessi nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, di estorsione, porto e detenzione illegale di armi, lesioni personali, danneggiamento mediante incendio, aggravati dalle modalità mafiose o per aver agevolato l’organizzazione mafiosa denominata ‘ndrangheta. Nel corso delle perquisizioni domiciliari, in un locale adibito a deposito di vario materiale, connesso all'abitazione di MUSARELLA Gianfranco, gli operatori della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri individuavano un vano e un sottotetto all'interno dei quali rinvenivano un arsenale di armi, parti di armi e munizioni.

I fatti del giorno

La Polizia di Stato arresta l’autore dell’incendio dell’autovettura del parroco di Bocale

Foto per arresto autore incendio auto parroco chiesa Bocale di Reggio Calabria

La Squadra Mobile di Reggio Calabria ha arrestato stamattina FENO Domenico Junior, soggetto già noto alla cronache giudiziarie, vantando a proprio carico precedenti per associazione a delinquere, danneggiamento, incendio, delitti contro l’incolumità pubblica, violazione della normativa in materia di armi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, individuato quale responsabile dell'incendio dell'autovettura del parroco della Chiesa “S.S. Cosma e Damiano” sita nel locale quartiere di Bocale di Reggio Calabria

I fatti del giorno

Operazione Recherche 2

Operazione Recherche 2 Squadra Mobile di Reggio Calabria

Alle prime ore della mattinata odierna, investigatori della Squadra Mobile della Questura di Reggio Calabria e del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato - con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria” e delle Squadre Mobili delle Questure di Catania, Vibo Valentia e Cosenza, al termine di articolate indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria - hanno dato esecuzione a due Ordinanze di Custodia Cautelare, entrambe emesse il 24 aprile u.s. dal G.I.P. presso il Tribunale di Reggio Calabria nei confronti di 20 soggetti, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, intestazione fittizia di beni, favoreggiamento personale nei confronti del boss latitante PESCE Marcello alias “Il ballerino” - arrestato dalla Polizia di Stato l’1 dicembre 2016 e condannato recentemente per fatti di mafia alla pena definitiva di 16 anni e 2 mesi di reclusione - nonché di traffico e cessione di sostanze stupefacenti, aggravati dalla circostanza di aver agevolato la cosca PESCE di Rosarno (RC).

Attualità

165° Anniversario della fondazione della Polizia di Stato

165 Anniversario Festa Polizia Reggio Calabria

Quest’anno, nell'anniversario di fondazione della Polizia di Stato si è altresì festeggiata la ricorrenza del 70° anniversario della costituzione della Polizia Stradale e il 110° anniversario della costituzione della Polizia Ferroviaria. La cerimonia ha avuto inizio con la deposizione in Questura di una corona ai Caduti della Poli-zia di Stato, alla presenza del Sig. Prefetto della provincia di Reggio Calabria, Michele di Bari e del Questore della provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi. La manifestazione è proseguita alle 18.00 presso il Teatro F. Cilea di Reggio Calabria alla presenza delle Autorità civili, militari e religiose, dei familiari delle vittime del dovere della Polizia di Stato, dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato e con la partecipazione di numerosi alunni dell’Istituto Comprensivo Carducci-Vittorino, dell’Istituto Comprensivo Falcomatà-Archi, dell’Istituto Comprensivo Telesio-Montalbetti e dell’Istituto Piria di Rosarno.

La questura

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Rilascio Passaporti

Nuove disposizioni per fare ingresso negli USA senza visto

  Denunce a domicilio

“Polizia di Prossimità”: servizio di denuncia a domicilio.

  Permesso di soggiorno

Sportello on line immigrazione

  Feed RSS

Sempre aggiornato con i feed della polizia!

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

  Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente

22/06/2017 18:32:15