Questura di Ravenna

  • Viale Enrico Berlinguer, 20 - 48124 Ravenna ( Dove siamo)
  • telefono: 0544294111
  • email: gab.quest.ra@pecps.poliziadistato.it

Operazione Antidroga “Redemption 2016”

Operazione Antidroga “Redemption 2016”

INDAGINE COORDINATA DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI RAVENNA E SVOLTA DALLA LOCALE SQUADRA MOBILE, DI CONTRASTO A  SISTEMICA  ATTIVITÀ DI  SPACCIO DI  SOSTANZE STUPEFACENTI AD OPERA DI SOGGETTI DI ORIGINE ITALIANA ED ALBANESE ATTIVI IN ROMAGNA

Ravenna 28 novembre 2017:

esecuzione  misure cautelari nei confronti di 11 soggetti

Sulla scorta di risultanze probatorie acquisite nel corso di una articolata attività investigativa condotta dalla locale Squadra Mobile da aprile a dicembre 2016, il G.I.P. presso il Tribunale di Forlì, dott. Piervittorio Farinella, che ha condiviso le conclusioni prodotte dal menzionato Ufficio Investigativo, ha emesso, su richiesta avanzata dalla Procura della Repubblica di Ravenna, dott.ssa Monica Gargiulo, ordinanza applicativa di misura cautelare nei confronti di 11 persone, a carico delle quali sono stati raccolti gravi elementi di responsabilità penale in ordine al traffico e spaccio di droga in provincia, nel periodo indicato.

Nella mattinata odierna, personale della Squadra Mobile della Questura di Ravenna e del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna Orientale, coadiuvati da unità cinofile antidroga della Polizia di Stato, hanno eseguito le 11 citate misure restrittive nel territorio provinciale, concludendo un filone investigativo ravennate che ha smantellato una capillare rete di spaccio di droga posta in essere da un articolato sodalizio costituito da persone di origine italiana e albanese attive in Romagna, alcune delle quali non in regola con le norme sul soggiorno.

Nel contesto dell’operazione, che ha visto il coinvolgimento di 60 uomini della Polizia di Stato si è dato corso, inoltre, a perquisizioni presso abitazioni e pertinenze delle persone destinatarie del provvedimento cautelare, da eseguirsi in carcere per tre di loro, 5 in regime domiciliare e 3 con l’obbligo di presentazione alla p.g.

Tali attività hanno permesso di sequestrare ulteriore sostanza stupefacente a carico di due dei soggetti da sottoporre ai domiciliari, che venivano pertanto arrestati in flagranza di delitto in quanto trovati in possesso rispettivamente di 1,740 KG. di marijuana e n.166 capsule di sostanza stupefacente tipo efedrina, oltre a 15.000 euro (di cui 5.000 in contanti) ritenuti provento dell’attività illecita.

Le persone sottoposte a cautela in regime carcerario sono state associate presso la casa circondariale di Ravenna a disposizione dell’A.G. procedente.

Le indagini, nelle fasi operative avevano già condotto complessivamente al deferimento all’A.G. di 15 persone, all’arresto di 6 persone in flagranza di reato, ritenuti coinvolti nel traffico di stupefacenti, al sequestro complessivo di ingenti quantitativi di droga, in specie 10 chilogrammi di marijuana, oltre 23 chilogrammi di hashish e 1,1 chilogrammi di cocaina, nonché sottoponendo a sequestro preventivo n.3 autovetture in uso agli indagati.


29/11/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/02/2018 13:29:38