Questura di Ragusa

  • Via Ispettore Giovanni LIZZIO - 97100 Ragusa ( Dove siamo)
  • telefono: 0932673111
  • fax: 0932/673577
  • email: gab.quest.rg@pecps.poliziadistato.it - urp.quest.rg@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Modica: rinvenuto portafogli contenente denaro, la polizia rintraccia il proprietario, uno straniero in vacanza, e glielo restituisce.

turista ringrazia cittadina modicana

La Polizia del Commissariato di Modica, qualche giorno fa, è riuscita a rintracciare un cittadino francese, turista itinerante, che aveva smarrito il proprio portafogli, contenente la somma di mille euro, e numerose carte di credito.

A rinvenire il portafogli in pieno centro storico è stata una modicana la quale, senza un attimo di esitazione, si è immediatamente rivolta ad una pattuglia del Commissariato di Modica in servizio di controllo del territorio nella zona del centro storico.

Negli uffici di Polizia venivano immediatamente avviate le procedure per la ricerca dello straniero, che non risultava alloggiare in alcuna struttura ricettiva della provincia, nè essersi presentato presso gli uffici delle altre Forze dell’Ordine per denunciare lo smarrimento. Anche dai documenti contenuti nel portafogli non era possibile desumere nessun numero di telefono o indizio utile per poterlo rintracciare, in quanto il portafogli conteneva, oltre al denaro contante, numerose carte di credito.

Per raggiungere lo scopo e poter individuare il francese distratto, alcune pattuglie della Polizia hanno girato in lungo e in largo per le vie principali della città fino a quando hanno notato un uomo di mezza età percorrere più volte il Corso Umberto guardando per terra.

Intuendo che si trattasse proprio del turista, fermavano l’uomo e lo informavano che il suo portafogli era stato trovato e consegnato alla Polizia.

Presso gli uffici del Commissariato di Modica, il fortunato turista raccontava di trovarsi in Sicilia, in compagnia della moglie, da circa 15 giorni e che stava trascorrendo una vacanza itinerante, soffermandosi solamente per alcune ore in ogni comune della provincia di Ragusa, tra cui, quel giorno, anche a Modica. L’uomo chiedeva ai poliziotti di poter incontrare la donna che aveva trovato il suo portafogli per poterla ringraziare ed offrirle una ricompensa a titolo di ringraziamento, anche per l’onestà che l’aveva contraddistinta.

I due si sono quindi incontrati in Commissariato e la donna, rifiutando la regalia del turista, si è limitata solo a dichiarargli: “Penso che chiunque al mio posto si sarebbe comportato allo stesso modo, perché noi modicani siamo gente onesta”.

Tra abbracci, sorrisi e foto i due si sono scambiati gli indirizzi per proseguire nel futuro l’amicizia appena nata.


27/09/2017
(modificato il 26/09/2017)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/10/2017 06:29:59