Questura di Ragusa

  • Via Ispettore Giovanni LIZZIO - 97100 Ragusa ( Dove siamo)
  • telefono: 0932673111
  • fax: 0932/673577
  • email: gab.quest.rg@pecps.poliziadistato.it - urp.quest.rg@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

comunicazione di ospitalità per cittadini stranieri ai fini dell'art. 7 DLGS. 25.07.1998 n. 286

Comunicazione entre 48 ore dall'arrivo

Ai sensi dell'art. 7 del Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, "chiunque, a qualsiasi titolo, dà alloggio ovvero ospita uno straniero o apolide, anche se parente o affine, o lo assume per qualsiasi causa alle proprie dipendenze, ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili, rustici o urbani, posti nel territorio dello Stato, è tenuto a darne comunicazione scritta, entro 48 ore, all'autorità locale di pubblica sicurezza. La comunicazione comprende, oltre alle generalità del denunciante, quelle dello straniero o apolide, gli estremi del passaporto o del documento di identificazione che lo riguardano, l'esatta ubicazione dell'immobile ceduto o in cui la persona è alloggiata, ospita o presta servizio ed il titolo per il quale la comunicazione è dovuta". Alla dichiarazione va allegata la fotocopia del passaporto dello straniero, in particolare delle pagine che riportano i dati anagrafici, i visti ed i timbri di ingresso. Per lo straniero ospitato nel comune di Ragusa, la comunicazione va presentata all'Ufficio Immigrazione della Questura di Ragusa. In alto a destra è possibile scaricare il modulo in formato pdf.


15/07/2017
(modificato il 17/07/2017)

18/12/2017 04:24:17