Questura di Pisa

  • Via Lalli n. 3 - 56100 Pisa ( Dove siamo)
  • telefono: +39 050583511
  • fax: +39 050583633
  • email: gab.quest.pi@pecps.poliziadistato.it

DUE PERQUISIZIONI NELLA NOTTE, DUE DENUNCIATI ED UN ARRESTATO. SEQUESTRATE MUNIZIONI E PASTIGLIE DI EXTASY.

Nella notte, la Polizia di Stato di Pisa ha proceduto a denunciare un uomo ed una donna per porto illegale di munizionamento da sparo e ha tratto in arresto un cittadino italiano per detenzione con finalità di spaccio di sostanza stupefacente. Intorno alle 4 del mattino un equipaggio della Squadra Volante mentre era in transito nella zona dell’ospedale ha notato una vettura posteggiata in maniera alquanto insolita all’interno di una strada sterrata senza uscita. La circostanza ha destato sospetto negli operatori che hanno proceduto immediatamente ad espletare una verifica visiva dell’abitacolo. Durante l’ispezione esterna del veicolo, l’attenzione degli agenti è stata attirata da uno strano riflesso causato dal movimento delle torce: avevano appena illuminato, sotto il sedile passeggero il fondello di una cartuccia da fucile calibro 12. Immediatamente è stata rintracciata la proprietaria del veicolo, una pisana di 30 anni senza alcuna autorizzazione alla detenzione di armi da fuoco. E’ scattata una perquisizione, iniziata prima sul veicolo poi estesa, con la collaborazione della Squadra Mobile, anche all’abitazione della donna. All’interno dell’abitazione della donna di via Paolo VI, all’atto della perquisizione, era presente anche un tunisino irregolare sul territorio nazionale trentenne, dimorante in un appartamento della zona della stazione. La perquisizione all’interno dell’abitazione e del veicolo della donna ha consentito il rinvenimento di 3 cartucce calibro 12 uso caccia, mentre la perquisizione estesa a casa del tunisino regolare non ha prodotto rilevanti rinvenimenti.  La ragazza è stata denunciata per porto abusivo di munizionamento comune da sparo e il tunisino, questa mattina, è stato espulso. Quando ormai l’alba era prossima, gli uomini della Squadra Volante ed il Reparto Prevenzione Crimine Toscana hanno proceduto al controllo di un giovane nella zona delle piagge. Il ragazzo, italiano appena ventenne, risultato sin da subito nervoso all’atto del controllo, è stato trovato in possesso di 11 pasticche di chetamina e 9 di MDMA (Extasy) oltre che di una modica quantità di marijuana, il tutto contenuto all’interno di 2 involucri. Il giovane è stato arrestato con l’accusa di detenzione con finalità di spaccio. Il PM di turno ha disposto per il ventenne il rito direttissimo. 


07/03/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/09/2018 09:48:40