Questura di Pavia

  • Via Rismondo nr.68 - 27100 Pavia ( Dove siamo)
  • telefono: 03825121
  • fax: 0382512777
  • email: gab.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , anticrimine.quest.pv@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Discorso Questore - 164° anniversario della fondazione della Polizia

164° anniversario della fondazione della Polizia

La Questura di Pavia celebra l'anniversario della fondazione della Polizia

riportiamo di seguito il discorso del Sig. Questore durante il 164° anniversario:

"Autorità, gentili ospiti, signore e signori vi ringrazio per la partecipazione alla ricorrenza del 164° anniversario della Fondazione della Polizia di Stato.

Consentitemi di rivolgere un pensiero commosso a tutti gli appartenenti alla Polizia che hanno sacrificato la vita ne l'adempimento del loro dovere.

Anche quest'anno il tema celebrativo "Esserci Sempre" riassume l'impegno continuo della Polizia di Stato, volto a garantire la legalità e la sicurezza al servizio dei cittadini e delle istituzioni.

I dodici mesi trascorsi hanno visto rinsaldare il nostro impegno nella prevenzione al terrorismo, al crimine in generale, alla corruzione e all’emergenza immigrazione, assicurando nel contempo i numerosi
impegni di ordine pubblico per il pacifico svolgimento delle manifestazioni sportive, religiose, politiche e sociali.
Anche le problematiche occupazionali, soprattutto nel settore della logistica, così come quelle ambientali, sfociate in manifestazioni di ordine pubblico ci hanno visti impegnati con una incessante attività di mediazione.

Come sempre questa ricorrenza è un’occasione per stilare il bilancio dei risultati conseguiti.

Il raffronto dei dati riferiti all’ incidenza dei reati con l’anno precedente registra, secondo i dati ufficiali della banca dati del Ministero dell’Interno, una diminuzione dei reati del 7,95% rispetto all’ anno passato.

Anche i reati predatori segnano una diminuzione: la categoria delle rapine risulta in calo del 10%, quella dei furti dell’8,90%.

Tra i reati in aumento figurano le truffe e le frodi informatiche, soprattutto nel settore del commercio on-line (+1,86%),
i danneggiamenti (+1,03) e i delitti informatici (+17,50).

In quest’ottica, la Questura e le specialità della Polizia di Stato hanno dedicato incontri e campagne di educazione alla legalità su internet, anche con meeting itineranti di educazione al web, come l’iniziativa “una vita da social” e interventi educativi con gli studenti delle scuole , incontri nei comuni e nelle parrocchie.
Il bilancio, seppur positivo , rappresenta un ulteriore stimolo per continuare a svolgere il lavoro con la determinazione e il convincimento di chi crede fermamente nel proprio ruolo e si sente costantemente al servizio della collettività

Desidero rivolgere la mia personale riconoscenza a S.E. il Prefetto, dott.ssa Cesari, per la costante e sensibile azione di indirizzo che rende concreto e proficuo il coordinamento delle Forze di Polizia.

Rivolgo, inoltre, un particolare saluto, per il suo intervento, al Sig. Sindaco di Pavia e al Sig. Presidente della Provincia, e un sincero ringraziamento al Sig. Presidente del Tribunale e al Sig. Procuratore della Repubblica, per la vicinanza, il sostegno e la preziosa opera di indirizzo grazie alla quale sono stati conseguiti importanti risultati nel contrasto alla criminalità.
Un pensiero riconoscente al Sig. Comandante Provinciale dei Carabinieri e al Sig. Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, per la passione profusa nel lavoro e per l’intesa operativa che va ben oltre la semplice collaborazione e che, lo dico con orgoglio, rappresenta sicuramente un modello di eccellenza, e a tutti i responsabili delle altre Forze dell’Ordine e al Sig. Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, per il comune impegno che ci lega nell’assicurare il rispetto delle leggi e la difesa dei cittadini.

A Elena Madama e ai suoi genitori, oggi qui con noi, esprimo gli auguri e la vicinanza di tutta la Polizia di stato di Pavia.
Il dramma da lei vissuto ha creato un legame fortissimo con tutti noi.
Un affettuoso abbraccio ai signori Funzionari che con attaccamento, premura e senso di responsabilità hanno risposto puntualmente a tutte le istanze professionali, al Presidente e alla rappresentanza dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato ed ai suoi appartenenti, testimoni della congiunzione ideale della continuità delle tradizioni, tra il passato, presente ed il futuro, alle organizzazioni sindacali di Polizia e dell’Amministrazione civile dell’Interno ed ai suoi appartenenti e al personale in quiescenza.

Infine nel giorno della nostra Festa, il mio saluto ed i miei auguri più cari non possono che essere rivolti a tutto il personale della Polizia di Stato. Ciò che di buono la Polizia di Stato ha realizzato e realizza per l’ordine e la sicurezza di questa provincia, deve essere solamente ascritto all’ elevato senso del dovere e alla profonda abnegazione delle donne e degli uomini che ho il privilegio di guidare ed ai quali, soprattutto oggi, va riconosciuto un tributo di infinita gratitudine.

Auguri a voi tutti, donne e uomini della Polizia di Stato, ed alle vostre famiglie, che condividono quotidianamente con voi sacrifici e rinunce.
Viva la Polizia
Viva l’Italia."


26/05/2016
(modificato il 27/05/2016)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/05/2018 17:33:20