Questura di Pavia

  • Via Rismondo nr.68 - 27100 Pavia ( Dove siamo)
  • telefono: 03825121
  • fax: 0382512777
  • email: gab.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , anticrimine.quest.pv@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Attività svolta in Pavia e provincia il 20 marzo

Interventi dell’Ufficio Volanti

Nella mattina di ieri, in Borgo Ticino, una donna di 86 anni, rientrata da poco nel proprio appartamento, ha aperto la porta a due donne che chiedevano informazioni su un’inquilina dello stabile, riuscendo ad entrare nell’appartamento. Dopo aver distratto l’anziana, una delle due ha raggiunto la camera da letto mettendo a soqquadro i cassetti, dai quali ha rubato denaro contante per un totale di sedicimila euro.

Sono in corso indagini per l’identificazione delle due donne.

 

Sempre in Borgo Ticino, un’altra anziana è stata avvicinata da due individui che, in due momenti diversi, fingendosi uno dipendente dell’azienda del gas e l’altro “ispettore di Polizia”, hanno avuto accesso all’abitazione della donna, mettendo a soqquadro alcuni cassetti, privi però di oggetti di valore.

Sono in corso indagini per l’identificazione della coppia.

 

Nel pomeriggio di ieri, in un comune limitrofo alla città, gli Agenti sono intervenuti a seguito di una segnalazione per una donna che, tramite il telefono cellulare, aveva inviato immagini e messaggi al compagno, lasciando intendere di aver commesso atti di autolesionismo. Solo dopo la mediazione “a distanza” di un amico, la donna ha permesso l’accesso agli Agenti, i quali hanno potuto verificare lo stato di salute della giovane, accertando che la situazione era nata a causa di una lite avuta con il compagno nella notte precedente. La ragazza ha rifiutato di sottoporsi a controllo medico.

Pavia - Persone denunciate

Nella mattina di ieri, a personale della Squadra Volante, è stata segnalata la presenza di uno straniero in evidente stato di ebrezza alcolica che disturbava i passanti in viale Matteotti.

L’uomo, già noto agli Agenti intervenuti, risultava avere a suo carico un provvedimento di foglio di via obbligatorio dalla città di Pavia; al termine dell’attività lo straniero è stato quindi segnalato sia all’A.G. che all’autorità amministrativa, rispettivamente per inottemperanza al foglio di via e per ubriachezza.

Voghera – Persone denunciate

Personale del Commissariato di P.S. di Voghera, ha denunciato in stato di libertà due persone per truffa.

La prima su delega della Procura della Repubblica di Pavia, per una truffa su un sito di vendita merce on line; la seconda invece, una donna italiana di 46 anni che, traendo in inganno un addetto alle vendite di un negozio di arredamenti, è riuscita a farsi consegnare dei mobili presso la propria abitazione, senza mai effettuarne il relativo pagamento. Il venditore ha quindi presentato una denuncia/querela presso il Commissariato di Polizia, a seguito della quale si è proceduto alla segnalazione per truffa.

Vigevano – Persone denunciate

Personale del Commissariato di P.S. di Vigevano, ha segnalato all’A.G. una cittadina originaria della Romania, ritenuta responsabile di sottrazione di corrispondenza e truffa. Da quanto accertato la giovane avrebbe prelevato una bolletta per il pagamento della luce, indirizzata ad un ignaro utente, riuscendo, con il codice identificativo trovato all’interno, ad effettuare un cambio di fornitore esclusivamente per ottenere i regali previsti per i nuovi clienti (televisione, telefono cellulare ecc.); dopodiché, non pagando la fornitura, l’ignaro derubato ha subito anche il distacco della luce nella propria abitazione.

Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare casi analoghi e altre persone coinvolte nella truffa.

Gli Agenti hanno inoltre denunciato un giovane italiano, resosi responsabile di tentato furto nell’abitazione del vicino di casa, al momento vuota per trasferimento dell’ultimo inquilino.

Controllo del territorio

Nella giornata di ieri personale della Polizia di Stato, della Questura, dei Commissariati distaccati di Vigevano e di Voghera impiegato in attività di controllo del territorio, ha complessivamente identificato 160 persone e controllato 74 veicoli. Sono stati altresì effettuati 43 controlli nei confronti di soggetti sottoposti a misure di prevenzione e sicurezza.

Nella serata di ieri, con l’ausilio degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, sono stati effettuati diversi controlli in città, uno dei quali rivolto ai clienti di un bar. Sono state complessivamente controllate 36 persone, alcune delle quali risultate con precedenti di Polizia.

 


21/03/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/05/2018 17:29:51