Questura di Pavia

  • Via Rismondo nr.68 - 27100 Pavia ( Dove siamo)
  • telefono: 03825121
  • fax: 0382512777
  • email: gab.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , anticrimine.quest.pv@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Attività Polizia di Stato in data 14 luglio

Polizia giudiziaria e controllo del territorio

Pavia – evade dagli arresti domiciliari: preso dalla Polizia

Nella decorsa notte un equipaggio della Squadra volante nel transitare lungo via Dei Mille ha notato un individuo che in sella ad una bicicletta si stava dirigendo verso piazzale Ghinaglia.

L’uomo, già noto agli agenti in quanto sottoposto agli arresti domiciliari, allo loro vista ha aumentato l’andatura, venendo fermato dopo alcuni metri.

Gli accertamenti effettuati hanno confermato la sottoposizione alla misura cautelare dalla fine dello scorso mese di maggio in seguito al suo arresto, eseguito da personale della Polizia Stradale di Milano per resistenza a pubblico ufficiale.

La giustificazione fornita dal soggetto è stata quella di essere uscito dall’abitazione per acquistare sigarette presso un distributore automatico, che peraltro posizionato  a breve distanza aveva già oltrepassato poco prima.

Inoltre è stato trovato in possesso di uno zainetto di colore nero, contenente una torcia a pile, un paio di guanti ed un berretto nero.

L’uomo, 44enne pluripregiudicato, è stato tratto in arresto per evasione e nella mattinata odierna, al termine dell’udienza di convalida, è stato tradotto presso la locale Casa circondariale.

 

Pavia – anziana derubata

Ieri mattina nel quartiere “Vallone” una signora di 92 anni all’atto di rincasare dopo la spesa ha trovato sul pianerottolo due sconosciuti, presentatisi come tecnici dell’azienda fornitrice di luce e gas incaricati di effettuare controlli sui contatori del condominio.

Una volta entrati nell’abitazione dell’anziana, l’hanno distratta chiedendo di aprire i rubinetti e di controllare, accampando la scusa di furti avvenuti nello stabile, gli oggetti di valore posseduti.

Dopo che i malfattori si erano allontanati, la donna si è accorta della sottrazione della somma contante pari a circa 1.500,00 € e di alcuni monili in oro.

I rei sono stati descritti come due uomini dell’età apparente di 30-35 anni, alti circa 1.70 mt., di corporatura media, che si esprimevano in italiano senza particolari inflessioni dialettali.

Avviate immediatamente le indagini da parte degli agenti della Squadra Volante con l’ausilio dei rilievi tecnici effettuati nell’abitazione dagli operatori della Polizia Scientifica.


15/07/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/05/2018 17:22:09