Questura di Pavia

  • Via Rismondo nr.68 - 27100 Pavia ( Dove siamo)
  • telefono: 03825121
  • fax: 0382512777
  • email: gab.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , anticrimine.quest.pv@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Attività Polizia di Stato in data 22 giugno

Polizia giudiziaria e controllo del territorio

Pavia – Fermato alla guida in stato di ebbrezza: denunciato dalla Squadra Volante

Nel pomeriggio di ieri personale della Squadra Volante della Questura, nel corso dell’ordinario controllo del territorio, ha notato in via Lardirago direzione Ca’ della Terra un furgone che effettuava manovre pericolose.

Alla vista della pattuglia il conducente del mezzo ha invertito la marcia ma è stato prontamente fermato pochi metri dopo dagli agenti.

Nel corso del controllo gli operanti da subito si sono avveduti che il conducente era in stato confusionale ed emanava alito vinoso.

Lo stesso è stato quindi sottoposto, con l’ausilio di una pattuglia della locale Sezione di Polizia Stradale, alla prova etilometrica risultata positiva (1,84 g/l e 1,97 g/l).

Il conducente, cittadino italiano 48 enne residente in questo capoluogo, è stato pertanto deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza.

Da ulteriori accertamenti è emerso che il soggetto guidava sprovvisto di patente poiché revocata in passato sempre per guida in stato di ebbrezza. Per tale illecito elevate sanzioni per 5.000 euro.

Da ultimo, gli agenti hanno appurato che il furgone, un Fiat Ducato, risultava sprovvisto della prescritta visita di revisione e, pertanto, è stato sospeso dalla circolazione, posto sotto sequestro ed affidato ad un deposito della zona. 

 

Pavia – Dopo un controllo aggredisce gli agenti: denunciato per lesioni e resistenza

Nella mattinata di ieri è stata segnalata alla sala operativa della Questura la presenza di un cittadino che, dopo aver arrecato disturbo in un bar di viale Cremona, si era allontanato a bordo di un’utilitaria di colore grigio.

La sala operativa ha inviato sul posto due pattuglie e contemporaneamente diramato la nota ricerche alle altre Forze dell’ordine.

Il soggetto è stato rintracciato a poca distanza da un equipaggio della Polizia Locale, in ausilio del quale sono subito dopo sopraggiunti due equipaggi della Squadra Volante.

L’uomo, 30enne domiciliato presso il campo nomadi di Piazzale Europa e già noto alle Forze dell’ordine, da subito si è mostrato particolarmente insofferente al controllo di polizia.

La sua condotta, oltre che non collaborativa, dopo qualche minuto è diventata anche oltraggiosa e minacciosa.

L’individuo, completamente fuori controllo, nel dimenarsi ha cercato di colpire anche un ignaro passante, cosa impedita solo grazie al tempestivo intervento di un poliziotto.

Per contenerlo e consentirne l’accompagnamento presso gli uffici della Polizia Locale per la redazione degli atti di competenza, è stato necessario il ricorso all’uso dello spray al peperoncino, che ha sortito l’immediato effetto di neutralizzare l’esagitato e consentirne il trasporto in sicurezza.

A causa della condotta violenta dell’uomo, tre agenti hanno riportato contusioni e fatto ricorso a cure mediche, venendo refertati con 5 giorni di prognosi.

Il soggetto è stato deferito all’Autorità giudiziaria per violenza, resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale.   


23/06/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/02/2018 09:22:23