Questura di Pavia

  • Via Rismondo nr.68 - 27100 Pavia ( Dove siamo)
  • telefono: 03825121
  • fax: 0382512777
  • email: gab.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , anticrimine.quest.pv@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Attività Polizia di Stato in data 22 maggio

Polizia giudiziaria e controllo del territorio

Pavia – Denunciato per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale

Nella serata di ieri gli equipaggi della Squadra Volante sono intervenuti presso la sala di Santa Maria Gualtieri dove era in corso un incontro pubblico, il cui regolare svolgimento veniva continuamente interrotto da un individuo che aveva anche iniziato ad insultare uno dei relatori.

Giunti sul posto gli agenti hanno identificato il soggetto in questione, un cittadino italiano di 43 anni, il quale ha rivolto le sue rimostranze nei loro confronti, proferendo insulti, minacce e frasi prive di senso.

L’uomo, dopo aver spintonato gli operanti, è stato bloccato e condotto in Questura dove, continuando a mantenere il suo atteggiamento, è stato segnalato all’Autorità giudiziaria e successivamente trasportato presso il policlinico San Matteo per gli accertamenti sanitari.

 

Pavia – Denunciato per aggressione a capo treno

Personale del Posto di Polizia Ferroviaria di Pavia ha deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica un cittadino egiziano 21enne, responsabile dell’aggressione ad un capo treno.

Il giovane, al momento di salire su un convoglio regionale diretto ad Alessandria, aveva mostrato un titolo di viaggio già vidimato il giorno precedente ed è stato pertanto invitato a regolarizzare il biglietto.

Lo straniero si è rifiutato, adducendo di non aver abbastanza denaro e di avere a casa altro biglietto valido, e, quando il capo treno, una donna di 31 anni, gli ha riferito di non poter salire a bordo, l’ha spinta violentemente, facendola cadere a terra.

Il giovane è stato rintracciato dagli agenti della Polfer seduto nella seconda carrozza, identificato e segnalato alla magistratura.

 

Pavia – Denunciato per possesso di banconote false

Personale del Posto di Polizia Ferroviaria di Pavia ha segnalato all’Autorità giudiziaria un cittadino albanese di 20 anni per possesso di banconote contraffatte.

Il giovane, che viaggiava a bordo di un treno regionale proveniente da Milano, ha tentato di regolarizzare la propria posizione di trasporto con una banconota da 10 euro apparsa sospetta al capo treno.

Quest’ultimo ha avvisato gli agenti del Posto Polfer di Pavia il quali, all’arrivo del convoglio presso la locale stazione ferroviaria, hanno fermato ed identificato lo straniero, il quale è stato trovato in possesso di altre 14 banconote dello stesso taglio aventi tutte lo stesso numero di matricola di quella fornita al capo treno.

Le banconote sono state sottoposte a sequestro ed il giovane deferito alla Procura della Repubblica.

 

Controllo del territorio

Nella giornata di ieri personale della Polizia di Stato, della Questura, dei Commissariati distaccati di Vigevano e di Voghera impiegato in attività di controllo del territorio, ha identificato oltre 100 persone e controllato una sessantina di veicoli. Sono stati altresì effettuati 32 controlli nei confronti di soggetti sottoposti a misure di prevenzione e sicurezza.


23/05/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/08/2018 05:48:49