Questura di Pavia

  • Via Rismondo nr.68 - 27100 Pavia ( Dove siamo)
  • telefono: 03825121
  • fax: 0382512777
  • email: gab.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , anticrimine.quest.pv@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti - Arrestato dalla Polizia di Stato

Operazione antidroga del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vigevano

Nella giornata di ieri, all’alba, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vigevano ha eseguito un’operazione di polizia che ha portato all’arresto di A.G., 33enne, cittadino italiano,  residente in Cerano (NO), considerato uno dei maggiori fornitori di marijuana per i vigevanesi.

 

Gli agenti hanno fatto irruzione, nella lussuosa grande villa dell’uomo, sita nella periferia del paese novarese alle porte della nostra provincia, dotata di un moderno impianto di video sorveglianza e vigilata da cani lupo.

 

I poliziotti, raggiunti repentinamente i locali interni della villa, si sono così trovati in una vera e propria avanzata impresa di coltivazione e produzione di marijuana destinata allo smercio illegale: nelle diverse pertinenze dell’immobile una serra di circa 100 mq. dotata di lampade ad alto voltaggio e diverse centinaia di piante di cannabis; negli ambienti adiacenti la serra il reparto per i semi delle piante, quello destinato al confezionamento della marijuana essicata, con macchine per la termosaldatura degli involucri di cellophane, e quello per i vasi ed il fertilizzante.

 

I locali per l’essicazione erano attrezzati con potenti lampade a infrarossi per l’illuminazione e la produzione di calore e di un complesso sistema di ventilazione con controllo elettronico della temperatura e umidità.

 

Per il cospicuo consumo di energia elettrica, l’arrestato aveva collegato fraudolentemente i macchinari direttamente alla rete elettrica pubblica.

 

Gli operatori del Commissariato hanno sequestrato 3,6 chili di sostanza stupefacente, più di 250 piante di marijuana e 710 euro, proventi, verosimilmente, della vendita della sostanza. 

 

Al termine dell’operazione, l’uomo è stato associato alla Casa Circondariale di Novara a disposizione dell’Aautorità Giudiziaria di quel capoluogo.


09/11/2016

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/08/2018 13:44:38