Questura di Padova

  • Piazzetta G. Palatucci, 5 - 35123 Padova ( Dove siamo)
  • telefono: 049833111
  • fax: 049833255
  • email: gab.quest.pd@pecps.poliziadistato.it

La Polizia di Padova ha tratto in arresto un cittadino marocchino di 40 anni per il reato di lesioni.

volante polizia

L' aggressione per futili motivi è avvenuta sabto mattina in via Altinate

La Polizia di Padova, nella tarda mattinata di sabato, ha tratto in arresto un cittadino marocchino di 40 anni per il reato di lesioni aggravate.

Le liti per futili motivi, purtroppo molto frequenti, non sempre si esauriscono con lo scontro verbale ma spesso possono portare a conseguenze anche molto gravi. E’ quello che è successo intorno alle 12:00 di sabato in via Altinate quando, un diverbio per banali motivi di viabilità, è degenerato fino ad avere ripercussioni fisiche per le parti coinvolte.

Il tutto è iniziato quando un cittadino marocchino di 40 anni, a bordo della propria bicicletta, ha quasi investito una settantenne intenta ad attraversare la strada con il proprio cane. La reazione dell’ anziana è stata quella di urlare all’ uomo in bici di imparare l’ educazione e la cosa sarebbe finita lì se il ciclista non avesse deciso di tornare indietro per aggredire la donna. Infatti l’ uomo, dopo essersi fermato, si è diretto come una furia verso la signora e, dopo aver assestato due violenti calci al cane, l’ ha letteralmente aggredita trascinandola a terra.

A questo punto,  ad impedire che l’ aggressione potesse arrivare a conseguenze peggiori, è intervenuto in soccorso della donna un passante, un sessantenne che era a passeggio con la moglie, il quale, nel tentativo di arginare la furia dell’ aggressore, veniva sopraffatto dallo straniero che gli assestava una testata e dei pugni  procurandogli un vistoso ematoma all’ occhio sinistro e una grave ferita al labbro.

Dopo l’ insano gesto, vistosi incalzato dalla moglie del soccorritore ferito, la quale aveva prontamente già avvisato il 113 dell’ aggressione in corso, lo straniero inforcava la bicicletta e si dava alla fuga dirigendosi verso via Eremitani venendo tuttavia bloccato dalla Volante della Questura di Padova giunta immediatamente sul posto insieme ad un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine Veneto della Polizia di Stato.

Lo  straniero, che sottoposto agli accertamenti del caso è risultato irregolare sul territorio italiano, veniva tratto in arresto per il reato di lesioni gravi e denunciato per maltrattamento di animali. 

 


12/02/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

13/11/2018 23:33:36