Questura di Padova

  • Piazzetta G. Palatucci, 5 - 35123 Padova ( Dove siamo)
  • telefono: 049833111
  • fax: 049833255
  • email: gab.quest.pd@pecps.poliziadistato.it

La Polizia di Padova ha indagato per porto abusivo di armi un quarantenne algerino

auto polizia

Minacciava i passanti in zona stazione brandendo una catena ed un grosso coltello

Nel pomeriggio di ieri un equipaggio delle Volanti della Questura di Padova ha indagato per porto di armi o di oggetti atti ad offendere un uomo che, in zona stazione ferroviaria, minacciava e spaventava i passanti tenendo in mano un grosso coltello.

Erano circa le 16:00 quando la pattuglia, dopo varie segnalazioni effettuate attraverso il 113 dai passanti terrorizzati , è intervenuta in via Donghi e ha intercettato l’ uomo, rivelatosi poi essere un quarantenne algerino con problemi di tossicodipendenza, che teneva ancora in mano il coltello.

Alla vista degli agenti lo straniero ha palesato subito segni di nervosismo risultando sulle prime poco collaborativo nei confronti degli operatori riufiutandosi, nonostante gli inviti ripetuti da parte dei poliziotti, di gettare a terra l' arma che stringeva nella mano.

Gli agenti tuttavia  si sono mostrati reattivi e , sfruttando un momento propizio, con estrema professionlità, si sono avventati sull' uomo disarmandolo.

 Dopo aver reso inoffensivo il minaccioso individuo i poliziotti hanno recuperato, in un cestino dei rifiuti, una grossa catena che, a dire di alcuni testimoni, era brandita come arma un’dal soggetto fermato ma della quale si sarebbe liberato poco prima che la volante sopraggiungesse.

Una volta accompagnato in Questura l’ uomo veniva  denunciato per il reato di porto di armi o di oggetti atti ad offendere mentre sia il coltello che la catena venivano posti sotto sequestro


04/08/2017

Link

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/11/2017 15:09:50