Questura di Padova

  • Piazzetta G. Palatucci, 5 - 35123 Padova ( Dove siamo)
  • telefono: 049833111
  • fax: 049833255
  • email: gab.quest.pd@pecps.poliziadistato.it

Apologia di terrorismo - Espulso tunisino dalla Polizia di Padova

arresto tunisino

Il 9 maggio scorso è stato accompagnato al CPR di Torino per poi essere espulso il successivo 13 maggio un cittadino tunisino di 31 anni, precedentemente in possesso del permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Foggia per lavoro subordinato. Il provvedimento amministrativo a firma del sig. Prefetto di Padova trae origine da un’attività di indagine della Procura della Repubblica di Bari – Direzione Distrettuale Antimafia – condotta sul fratello del tunisino espulso, arrestato nel febbraio scorso su disposizione dell’A.G. poiché faceva apologia (art.414 III e IV comma C.P.) dell’associazione terroristica ISIS in quanto con più azioni di un medesimo disegno criminoso, diffondeva video ed immagini sui profili social inneggianti al DAESH.

L’arrestato, in particolare, risultava essere in contatto, attraverso la propria pagina facebook, con il fratello ed annoverava tra le sua amicizie alcuni profili decisamente esaltanti la compagine terroristica dell'ISIS.

 


19/05/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

26/09/2017 04:04:26