Questura di Padova

  • Piazzetta G. Palatucci, 5 - 35123 Padova ( Dove siamo)
  • telefono: 049833111
  • fax: 049833255
  • email: gab.quest.pd@pecps.poliziadistato.it

Corriere della droga arrestato dalla Polizia di Stato di Padova

Arresto corriere della droga a Padova

Lo stupefacente era nascosto nella plancia del volante di una Fiat Punto

Ieri sera, nel corso di un’operazione di Polizia mirata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, gli agenti del Commissariato Sezionale “Stanga” e del Reparto Prevenzione Crimine Veneto hanno stretto le manette ai polsi di un giovane un marocchino di  26 anni, pregiudicato per droga.

Durante una perlustrazione in piazza De Gasperi, nota per essere ritrovo di spacciatori e tossicodipendenti, gli agenti hanno fermato per un controllo una vettura Fiat Punto con a bordo una coppia di giovani.

L’atteggiamento di nervosismo assunto dai due ha ingenerato nei poliziotti il fondato sospetto che all’interno della macchina potesse essere occultata droga.

I poliziotti, dopo aver identificato la coppia, un giovane marocchino di 26 anni e una ragazza di origine ligure di 24 anni, entrambi pregiudicati per reati inerenti gli stupefacenti, hanno proceduto alla loro perquisizione e a quella del veicolo, anche con l’ausilio dell’unità cinofila.

Grazie all’infallibile fiuto dei due pastori tedeschi antidroga ZEUS e AIKO, guidati dai loro conduttori, gli agenti hanno trovato e sequestrato 142,9 grammi di hashish, 7,30 grammi di cocaina e 32,46 grammi di ecstasy, contenuti in una busta sigillata, nascosta nella plancia del volante della Fiat Punto, di proprietà dello straniero.

A carico del giovane sono stati inoltre sequestrati tre telefoni cellulari utilizzati per l’attività illecita e la somma di 1475  euro provento di spaccio.

Gli agenti hanno esteso la perquisizione anche nell’appartamento dello straniero dove, sempre con l’ausilio dei due cani antidroga, è stata trovata ulteriore sostanza stupefacente nascosta sotto il forno elettrico della cucina.

Lo straniero è stato portato in Questura e dopo averlo fotosegnalato è stato arrestato e condotto nel carcere di Padova.


15/03/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

26/09/2017 18:07:20