Questura di Padova

  • Piazzetta G. Palatucci, 5 - 35123 Padova ( Dove siamo)
  • telefono: 049833111
  • fax: 049833255
  • email: gab.quest.pd@pecps.poliziadistato.it

Report dell'attività di controllo del territorio svolta a Padova in questa settimana dalla questura.

Report attività controllo a Padova settimana

Quotidiani e capillari sono i controlli del territorio svolti in città' dagli uomini e dalle donne della questura di Padova. Nel corso della settimana appena conclusa, gli equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e del commissariato sezionale "Stanga" della questura, supportati dalle unità di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine Veneto, hanno setacciato tutti i quartieri di Padova, dal centro storico alle zone dell’immediata periferia, utilizzando anche il sistema Mercurio per il rilevamento automatico delle targhe. Le pattuglie straordinarie si sono aggiunte a quelle delle Volanti, andando ad integrare le attività ordinarie di controllo del territorio, impegnate nei vari turni con interventi, identificazione di persone e posti di controllo.

In media ogni giorno il dispositivo di sicurezza ha espresso sul territorio una media di 26 equipaggi, tra i quali anche le pattuglie antiterrorismo Uopi e quelle dei militari impiegate nell'Operazione Strade Sicure, che hanno svolto la loro attività nell'arco delle ventiquattrore in diversi turni di servizio.

Di seguito i risultati della settimana appena conclusa.

Sono stati arrestati e condotti nell’Istituto Penitenziario di Padova  3  uomini, 1 magrebino  perché sorpreso a  spacciare sostanze stupefacenti in strada, 1 tunisino ricercato per reati inerenti gli stupefacenti e un albanese ricercato per reati contro il patrimonio. Quest’ultimo è stato rintracciato dagli agenti mentre consumava birre in un bar del centro insieme ad un gruppo di connazionali. Tutti gravati da per reati contro il patrimonio, sono stati portati in questura e sottoposti a rilievo delle impronte digitali da cui è emerso che uno di loro era da ricercare perché destinatario di un’ordinanza di carcerazione.

Sono state inoltre denunciate in stato di libertà n. 26 persone per reati inerenti gli stupefacenti ed il patrimonio,  per lo più furti.

Sono state controllate complessivamente n 1119 persone, sequestrati grammi 61 di sostanza stupefacente, parte della quale fiutata dal cane antidroga Cedric, nascosta tra la saracinesca di un bar in zona Stanga.

Durante un controllo d’iniziativa, operato da una volante della questura in via Armistizio, all’interno di un’autovettura condotta da un uomo italiano con precedenti di polizia, sono state sequestrate n. 2 pistole scacciacani prive di tappo rosso, celate all’interno di una borsa sportiva insieme a guanti, collant da donna e sciarpe, tutto materiale idoneo ad un eventuale travisamento finalizzato a commettere atti illeciti. Il materiale, insieme alle pistole è stato sequestrato ed il conducente unitamente ai tre passeggeri che viaggiavano a bordo della stessa autovettura sono stati sottoposti ad accertamenti di polizia e  denunciati per reati inerenti la normativa riguardanti le armi.

Nel corso dei posti di controlli svolti nelle principali vie di accesso alla città, sono state controllate  n. 2200 autovetture  delle quali n. 1882 con il sistema Mercurio,  n.20 sono state le contravvenzioni amministrative elevate.

Nelle zone dell'Arcella, Guizza e centro storico sono stati controllati n. 14 esercizi pubblici.
Infine, l'ufficio Immigrazione della Questura ha emesso n. 2 decreti di espulsione nei confronti di un tunisino e una nigeriana. Quest’ultima, gravata da precedenti inerenti gli stupefacenti è stata accompagnata presso il CIE di Caltanissetta.

L'attività di controllo del territorio proseguirà anche nelle prossime settimane.


23/01/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/11/2017 15:11:15