Questura di Napoli

  • Via Medina n. 75 - 80133 Napoli ( Dove siamo)
  • telefono: 0817941111
  • email: urp.quest.na@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

La Polizia di Stato sequestra i beni del clan Panico e Sarno

Era stato coinvolto in un sequestro di beni patrimoniali:

Imprenditore, oggi 35enne, al termine dell'iter giudiziario, assolto perchè il fatto non sussiste

La Polizia di Stato sequestra i beni del clan Panico e Sarno

Nell'ambito di complessa attività d'indagine di natura patrimoniale, tesa all'aggressione dei patrimoni di mafia, la Sezione Misure di Prevenzione Patrimoniali della Divisione Anticrimine della Questura di Napoli ha dato esecuzione in questi giorni al decreto di sequestro emesso dal Tribunale di Napoli, ai sensi della normativa antimafia, nei confronti di COSTA  Maurizio 25 enne.

(Si sottolinea che il fratello 27enne, coinvolto nell'inchiesta, a compimento dell'iter giudiziario, nel luglio 2014, è stato assolto dal reato ascritto perchè il fatto non sussiste) 

Maurizio, pregiudicato per usura, estorsione e lesioni personali aggravate, è  detenuto in seguito all'emissione di un'Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere nei confronti di numerosi esponenti del clan camorristico SARNO, organizzazione insediata nel quartiere napoletano di Ponticelli ed attiva anche in numerosi comuni dell'area vesuviana. Costui, per conto del clan, acquistava armi, anche di particolare micidialità, da una temibile organizzazione di trafficanti legata ai paesi dell'Est Europa.


19/03/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

26/09/2018 16:49:54