Questura di Modena

  • Via Giovanni Palatucci, 15 - 41122 Modena ( Dove siamo)
  • telefono: 059/410411
  • email: gab.quest.mo@pecps.poliziadistato.it

Presidi con picchetti non autorizzati: la Polizia di Stato denuncerà i manifestanti

questura mo

Nelle giornate del 7 e 8 giugno scorsi, hanno avuto luogo presidi non autorizzati, dinnanzi le ditte “Carrozzeria Nuova G.M. Srl”, “G.M. Cataforesi” di Camposanto (MO), ed “Emilceramica”, di Fiorano Modenese (MO), indetti dal movimento sindacale S.I. Cobas, ai quali hanno partecipato circa trenta manifestanti, che effettuando picchetti hanno bloccato i mezzi commerciali in entrata ed uscita dagli stabilimenti.

 

Dopo una lunga trattativa che ha interessato tutta la mattinata di ieri, l’intervento del personale della Questura ha messo fine alle agitazioni davanti le ditte con sede a Camposanto, pianificando un incontro fra le parti.

 

Lo sciopero svolto presso gli ingressi della “Emilceramica” si è protratto ininterrottamente dalla mattina del 7 giugno fino a ieri, rendendo necessario l’intervento del personale del VII Reparto Mobile di Bologna che, senza l’uso di mezzi coercitivi, ha permesso l’apertura dei cancelli della ditta per consentire ai numerosi autotreni in attesa di riprendere servizio, ripristinando l’attività lavorativa.

 

Personale della Digos unitamente ad appartenenti all’Arma dei Carabinieri, sono a lavoro per effettuare il riconoscimento dei numerosi manifestanti presenti alla protesta, che saranno deferiti all’A.G. per violenza privata e manifestazione non autorizzata.


09/06/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/09/2018 09:15:31