Questura di Modena

  • Via Giovanni Palatucci, 15 - 41122 Modena ( Dove siamo)
  • telefono: 059/410411
  • email: gab.quest.mo@pecps.poliziadistato.it

Arrestato cittadino tunisino responsabile di furto aggravato

foto del 6 maggio

È stato grazie all’alto senso civico di un cittadino marocchino che questa mattina un equipaggio della Squadra Volante, in servizio di controllo sul territorio, ha tratto in arresto un tunisino, H.G., di anni 24 responsabile di furto aggravato presso il bowling di via Emilia Ovest.

Infatti, insospettito da un rumore sordo, che proveniva dalla strada e dai forti colpi contro una vetrata, il giovane marocchino ha notato degli strani andirivieni nei pressi della propria abitazione ed ha immediatamente segnalato la situazione sospetta al servizio di emergenza della Polizia di Stato.

In breve tempo è giunto un equipaggio Volante che ha immediatamente individuato il sospetto sulla base delle descrizioni ricevute dalla Sala Operativa.

Dopo un breve inseguimento, cui ha partecipato anche un agente della Polizia Penitenziaria libero del servizio, che ha contribuito a bloccare l’arrestato.

Sottoposto a perquisizione personale lo straniero è stato trovato in possesso di una leva di acciaio con cui ha forzato l’ingresso laterale del bowling dalle cui casse ha sottratto la somma contante di euro 300.

Clandestino, sedicente, senza fissa dimora e con precedenti specifici H.G. è stato condannato, nella tarda mattinata, per furto aggravato ad un anno e quattro mesi e associato presso la Casa Circondariale per l’espiazione della pena.

                                                                                             


06/05/2017
(modificato il 08/05/2017)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/10/2017 11:52:34