Questura di Modena

  • Via Giovanni Palatucci, 15 - 41122 Modena ( Dove siamo)
  • telefono: 059/410411
  • email: gab.quest.mo@pecps.poliziadistato.it

Arrestato un cittadino tunisino per furto aggravato presso un’azienda agricola di Migliarina di Carpi.

Introdottosi furtivamente, aveva asportato una motozappa prima di essere sorpreso da alcuni vicini che hanno allertato la Polizia di Stato.

Nel corso della notte tra il 12 e il 13 novembre, personale del Commissariato di P.S. di Carpi ha tratto in arresto B.K.K., di anni 36, nato in Tunisia, regolare sul territorio nazionale, resosi responsabile del reato di furto aggravato in concorso.

Il tunisino si è introdotto furtivamente all’interno di un’azienda agricola di Migliarina di Carpi, unitamente ad altri due individui, asportando una motozappa. Vistosi scoperti da alcuni residenti, che avevano notato rientrando a casa movimenti sospetti all’interno del cortile della suddetta azienda, si sono dati alla fuga a bordo di una autovettura Renault Clio.

Gli agenti intervenuti, grazie anche alle indicazioni fornite, dopo un inseguimento per le strade di campagna, sono riusciti a bloccare l’autovettura alla cui guida vi era B.K.K., mentre gli altri malfattori, durante la fuga, sono riusciti a far perdere le loro tracce, scappando a piedi in opposte direzioni.

Il tunisino, gravato da numerosi precedenti di Polizia e destinatario di un avviso orale emesso dal Questore di Modena l’agosto scorso, è stato giudicato questa mattina con rito direttissimo e condannato ad una pena di 8 mesi di reclusione e a 200 euro di multa. Pena sospesa, lo straniero è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma presso l’Autorità di Pubblica Sicurezza.

La refurtiva è stata restituita al proprietario.


14/11/2016

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/12/2017 03:34:03