Questura di Modena

  • Via Giovanni Palatucci, 15 - 41122 Modena ( Dove siamo)
  • telefono: 059/410411
  • email: gab.quest.mo@pecps.poliziadistato.it

Denunciato dalla Polizia di Stato truffatore seriale

Truffatore seriale Baggiovara

Identificato il sedicente ”Idraulico Berselli”: agiva all’interno dell’Ospedale di Baggiovara ai danni di persone anziane

Personale del Posto di Polizia presso l’Ospedale di Baggiovara ha denunciato in stato di libertà M.G., modenese di anni 71, per truffa.

Svariate persone, per la maggior parte anziane, nell’ultimo anno hanno sporto denuncia presso il suddetto posto di Polizia per essere state raggirate da un uomo, il quale presentandosi alle vittime come l’“idraulico Berselli”, con la scusa di essersi dimenticato il portafoglio, dovendo pagare un ticket urgente, chiedeva loro dei soldi promettendo di restituirli non appena fosse arrivata la moglie. M.G., poi, spariva facendo perdere le proprie tracce, prima dell’intervento della Polizia.

L’uomo, insospettabile sia per l’aspetto sia per i modi distinti, ha agito sempre con le stesse modalità, avvicinando le vittime, con cui parlava in perfetto dialetto modenese e fingendosi un amico di famiglia. Tra una truffa e l’altra faceva trascorrere qualche mese in modo tale da far scemare l’attenzione, per poi colpire nuovamente.

Risale ad alcuni giorni orsono la compiuta identificazione dell’individuo, avvenuta sempre all’interno dell’Ospedale di Baggiovara grazie anche alla collaborazione del personale di vigilanza opportunamente sollecitato dalla Questura. Infatti, un uomo corrispondente alle descrizioni fornite dalle vittime, è stato avvicinato da personale della Questura e lo stesso, capendo di essere stato individuato, al fine di sottrarsi al controllo, ha addirittura simulato un malore a seguito del quale è stato accompagnato presso il Pronto Soccorso.

Una volta dimesso, è stato comunque accompagnato in Questura per essere sottoposto a rilievi foto-segnaletici, dai quali è emerso che lo stesso risulta avere un precedente specifico presso l’Ospedale di Reggio Emilia, per il quale era già stato denunciato.

Sono numerose le parti offese che hanno già provveduto a riconoscere M.G. quale autore delle truffe ai loro danni.


26/09/2016

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/10/2017 17:31:22