Questura di Matera

  • Via Gattini n.12 - 75100 Matera ( Dove siamo)
  • telefono: Centralino 0835378111
  • fax: 0835378777
  • email: urp.quest.mt@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Scanzano J., individuato e denunciato all’A.G. dalla Polizia l’uomo responsabile del danneggiamento di diverse auto

indumenti sequestrati

L’uomo è stato incastrato dalle immagini di videosorveglianza di una banca

La Polizia di Stato ha individuato e denunciato all’Autorità giudiziaria un uomo residente a Scanzano per aver danneggiato scorso gli penumatici di 13 autoveicoli parcheggiati in alcune vie centrali della città ionica.

L’episodio criminoso risale al 14 dicembre scorso e aveva destato molto scalpore e preoccupazione tra gli abitanti di Scanzano.

Le indagini svolte dagli investigatori e da personale della Polizia Scientifica del Commissariato di P.S. di Policoro hanno condotto all’uomo, 28 anni, che è stato incastrato da alcune immagini dell’impianto di videosorveglianza di una banca che lo ritraggono mentre è intento a danneggiare le auto con indosso una tuta da ginnastica, un giubbotto smanicato e un berretto militare con pon pon.

Dalle indagini è emerso inoltre che inizialmente l’uomo aveva danneggiato solo due automobili appartenenti a una coppia. L’obiettivo insomma sembra essere la donna, che non aveva accettato le sue avances, e il suo compagno. Nella stessa serata poi era tornato sul posto per squarciare gli pneumatici di altre auto parcheggiate lì vicino, probabilmente per sviare eventuali indagini che lo ricollegassero alla coppia.

Nel corso della perquisizione effettuata infine nella casa in cui abita con la madre, l’uomo ha riconsegnato ai poliziotti gli indumenti indossati la sera del 14 dicembre aggiungendo di essersi invece disfatto del coltello utilizzato per danneggiare gli pneumatici subito dopo il fatto, gettandolo in un vicino canale per l’irrigazione.


02/02/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/02/2018 05:55:12