Questura di Matera

  • Via Gattini n.12 - 75100 Matera ( Dove siamo)
  • telefono: Centralino 0835378111
  • fax: 0835378777
  • email: urp.quest.mt@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Uomo medita il suicidio e lo posta su Facebook, si salva grazie all’immediato intervento della Polizia

Questura Matera

Numerosi utenti di Facebook avevano segnalato il drammatico post

Un uomo è stato salvato a Matera grazie alle segnalazioni pervenute al 113 da parte di numerosi cittadini e all’intervento immediato di una pattuglia della Polizia di Stato.

E’ accaduto ieri pomeriggio, quando su Facebook è comparso il post di un uomo che affermava di aver deciso togliersi la vita e perciò chiedeva scusa ai suoi più stretti familiari.

Gli utenti che hanno letto il drammatico messaggio si sono giustamente allarmati e lo hanno segnalato chi al 113, chi inviando lo screenshot del post al responsabile dell’ANPS (Associazione Nazionale della Polizia di Stato) e all’amministratore responsabile della pagina Facebook Questura di Matera.

Grazie alla tempestività della segnalazione, la sala operativa ha potuto allertare immediatamente la Squadra Mobile.

I poliziotti non hanno perso tempo e hanno cercato di risalire al numero di telefono dell’uomo per poterlo localizzare. Nel frattempo sono riusciti ad acquisire l’indirizzo dell’abitazione dell’uomo e in pochi minuti si sono portati dietro la porta di casa sua.

Hanno bussato ripetutamente senza ricevere risposta, tuttavia  hanno sentito provenire dall’appartamento lievi rumori che lasciavano presumere che dentro ci fosse qualcuno.

A quel punto hanno deciso di forzare l’ingresso e una volta all’interno hanno trovato l’uomo riverso sul letto privo di sensi e lo hanno soccorso.

L’uomo è stato trasportato su una autoambulanza del 118 in ospedale, dove ha avuto il trattamento terapeutico del caso e ora è fuori pericolo.

Si dirama il presente comunicato stampa anche per tranquillizzare quanti continuano a chiamare per chiedere se l’uomo del post di Facebook non sia ancora in pericolo.


20/07/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/12/2017 14:59:52