Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 Massa Carrara ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • fax: 0585-494777
  • email: urp.quest.ms@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Servizi straordinari in occasione delle festività pasquali

controlli straordinari esercizi commerciali

Si sono conclusi nella giornata di mercoledì i servizi straordinari organizzati in occasione delle festività pasquali dal Questore di Massa Carrara, anche su impulso del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto.

Con una perfetta sinergia tra le tre Forze di Polizia interessate (Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza), frutto anche dell’attenta pianificazione e della condivisione di informazioni e obiettivi, infatti, durante i giorni di festa e quelli immediatamente antecedenti e successivi, nei quali la provincia di Massa Carrara nel suo complesso è stata meta anche di turisti e villeggianti, sono stati svolti mirati controlli alle vie di trasporto pubblico e alle strutture ricettive, per aumentare la sicurezza tanto reale, quanto percepita, anche in relazione ai recenti accadimenti in altri paesi e al contesto internazionale.

L’attenzione degli operatori si è concentrata sia sulle fermate ferroviarie (Massa Centro, Carrara Avenza, Pontremoli, Villafranca-Bagnone e Aulla-Lunigiana), sia sui capolinea degli autobus. Le stazioni, in particolare, ove sono state sovente segnalate in passato situazioni di disagio e degrado, sono state oggetto di approfondite perlustrazioni e di puntuali controlli di strutture e passeggeri in transito, condotti con il concorso della Polizia Ferroviaria, senza che fossero rilevate anomalie.

Per quanto concerne gli esercizi pubblici, i servizi si sono concentrati invece sui locali ove, in passato, si erano verificati episodi tali da richiedere, in qualche occasione, l’intervento delle pattuglie del dispositivo ordinario di controllo del territorio oppure ove era stata segnalata la presenza di persone sospette. Tale attività ha avuto, peraltro, riscontri positivi atteso che, in alcuni di tali luoghi, sono effettivamente state identificate persone gravate da precedenti penali e pregiudizi di polizia, dati ora al vaglio dei competenti uffici per la valutazione di eventuali provvedimenti a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Nel corso dell’attività operativa, come detto svolta in modo coordinato dalle tre Forze di Polizia interessate, che hanno alternato la propria presenza su luoghi, distribuiti nell’intero territorio provinciale, e fasce orarie concordate in modo da ottimizzare l’azione e non dare soluzione di continuità ai servizi sono stati complessivamente controllati 95 veicoli e identificate 389 persone, 78 delle quali gravate da pregiudizi di polizia per vari reati (i più comuni sono stati quelli in materia di stupefacenti, contro il patrimonio e la persone e per la violazione delle norme sul soggiorno degli stranieri). In 4 casi, le persone identificate, in ragione dei sospetti avuti dagli operatori delle Forze di Polizia sono stati sottoposti a perquisizione sul posto, con esito negativo, tutte attività poi convalidate dall’Autorità Giudiziaria.

Il buon esito dei servizi, sia sul piano quantitativo, sia su quello qualitativo, e la cooperazione e il gradimento espressi dalla cittadinanza costituiscono la conferma dell’utilità dell’ormai consolidato approccio di sinergica collaborazione tra le diverse componenti del sistema provinciale di pubblica sicurezza.

I servizi appena terminati costituiscono un esempio positivo che sarà perciò replicato non solo in relazione alle esigenze particolari connesse a festività o per occasioni di rilievo, ma anche nell’attività ordinaria, potenziando coordinamento e collaborazione tra le Forze di Polizia, già garantite, peraltro, attraverso lo strumento del tavolo tecnico per il controllo del territorio, attivo da tempo e presieduto dal Questore di Massa Carrara.


06/04/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/11/2018 03:38:58