Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 Massa Carrara ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • fax: 0585-494777
  • email: urp.quest.ms@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Blitz alla "Colonia Motta"....sequestrata droga e soldi

Foto

Ieri mattina, come disposto dal Questore di Massa Carrara Giuseppe FERRARI, la Polizia di Stato ha svolto a Massa un servizio straordinario di controllo del territorio, coordinato dal Dirigente della Sezione Polizia Stradale, Vice Questore Aggiunto dr.ssa Serafina DI VUOLO, finalizzato alla prevenzione ed al contrasto delle fenomenologie delittuose più diffuse e per i profili riguardanti la sicurezza stradale, a cui hanno presso parte gli Agenti della Polizia Stradale, della Squadra Volante, della Squadra Mobile unitamente ad una unità cinofila antidroga, della Questura di Genova.

 

Nell’occasione, durante un posto di controllo a Marina di Massa, sono state raccolte le segnalazioni di cittadini, i quali sottoponevano alla attenzione dei poliziotti la presenza di alcune persone dedite ad attività di spaccio di sostanze stupefacenti, nel parco antistante l’area denominata “Colonia Motta”.

Ritenendo necessario approfondire le informazioni ricevute, anche al fine di tranquillizzare i cittadini, preoccupati per il sussistere di tale situazione, si decideva di concentrare il dispositivo operativo in quell’area.Con l’ausilio dell’unità cinofila, gli Agenti di Polizia, unitamente a personale dei Vigili del Fuoco, procedevano alla perlustrazione dell’edificio, ormai abbandonato e fatiscente all’interno del quale, in condizioni igieniche pessime sono stati sorpresi a dormire alcuni cittadini stranieri. Dalla perquisizione effettuata negli ambienti, è emersa, grazie al contributo determinante del cane antidroga “Gratis”, la presenza di dosi di sostanza stupefacente tipo cocaina già confezionata per lo spaccio, mazzette di banconote di migliaia di euro, provento dell’attività delittuosa, bilancini di precisione, carta stagnola e pellicola trasparente per il confezionamento dello stupefacente. In un altro locale sono state ritrovate, all’interno dello stipite di una porta, sempre grazie al fiuto di “Gratis”, altri due sacchetti di cocaina, nonché agende sulle quali erano annotati i resoconti dell’attività di spaccio.

 

All’esito delle perquisizioni venivano accompagnati in Questura, per i successivi accertamenti, 5 cittadini extracomunitari, 1 dei quali è stato denunciato per detenzione a scopo di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre la posizione degli altri 4 è stata segnalata alle Questure di altre città, che avevano rilasciato loro i permessi di soggiorno.

Il quantitativo di droga del peso di 30 grammi è stato sottoposto a sequestro così come gli altri oggetti costituenti fonti di prova dell’attività di spaccio.

 

Ulteriori approfondimenti investigativi, sono in corso da parte della Squadra Mobile della Questura di Massa Carrara.

 


13/11/2017
(modificato il 18/11/2017)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

24/09/2018 09:48:55