Questura di Massa Carrara

  • Via del Patriota n.1 - 54100 Massa Carrara ( Dove siamo)
  • telefono: 0585-4941
  • fax: 0585-494777
  • email: urp.quest.ms@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Controlli interforze per un'estate sicura..

Controlli  di polizia interforze questa notte in città

Alle 23 di ieri 8 giugno la volante della Questura di Massa ha proceduto alla identificazione di tre ragazze dedite alla prostituzione, contestando lo la violazione al regolamento di polizia urbana del Comune di Massa che espressamente vieta tale comportamento.

L’operato descritto è solo una parte di un quadro più complesso in cui l’azione coordinata delle forze di polizia da tre settimane si sta concentrando su alcuni obiettivi di prevenzione preliminarmente concordati, utilizzando schemi di pianificazione settimanali concordati dai responsabili dei settori operativi della Questura, del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e dalla Polizia Municipale di Massa.

I primi dati sul lavoro svolto raccontano di attività di controllo, di pattugliamento e di identificazione di persone e veicoli, sviluppati in precisi momenti della giornata in alcuni ambiti della città da ogni singola pattuglia delle forze di polizia.  Ogni momento della giornata è contrassegnato da un adempimento programmato assolto alternativamente dalle pattuglie in servizio.

Ad esempio, per prevenire i fenomeni della prostituzione sono state già controllate ed identificate 74 persone e le sanzioni amministrative elevate sono in tutto 28. In molti casi è stato anche necessario procedere all’accompagnamento delle persone contravvenzionate in ufficio per la verifica dell’identità e per i controlli rispetto alla normativa che regolamenta il soggiorno di stranieri sul territorio nazionale.

Negli orari del mattino pomeriggio e serali, la Stazione è stata alternativamente vigilata mediante controlli all’esterno ed nelle aree di attesa passeggeri e lungo i binari. Complessivamente sono state identificate 122 persone di cui 45 stranieri, e sono state denunciate 3 persone per violazione della normativa inerente il soggiorno sul territorio nazionale.

Anche i luoghi di incontro dei giovani, soprattutto nelle serate del venerdì e sabato hanno richiesto un impegno di rilievo. Avvalendosi anche del contributo della Polizia Stradale di Massa, gli equipaggi hanno presidiato le aree del centro che danno accesso alle piazze in cui si raccolgono i giovani, effettuando controlli finalizzati alla prevenzione di forme di reato che potrebbero compromettere i momenti di socializzazione dei ragazzi in piazza, facendo anche attenzione all’aspetto legato alla sicurezza nella circolazione stradale per chi si muove da e per i predetti luoghi con vetture e moto. Anche in questo caso l’azione svolta ha dato come risultato il controllo complessivo di 129 persone, un veicolo è stato posto sotto sequestro amministrativo.

L’elevato afflusso di persone nell’area di Marina di Massa si è fatto già sentire ed in maniera correlata anche l’attenzione delle pattuglie si è rivolta verso i viali a mare e soprattutto nello spazio della Partaccia, in quanto area con particolare vocazione turistica. In tale ambito sono state controllate ed identificate n. 169 persone di cui 32 stranieri; tra questi ultimi due cittadini sono stati denunciati per violazione della normativa in tema di Immigrazione e 2 persone denunciate per inottemperanza al provvedimento emesso dal Questore di allontanarsi dal territorio nazionale.

 

 


10/06/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

13/12/2017 08:06:45