Questura di Mantova

  • Piazza Sordello n.46 - 46100 MANTOVA ( Dove siamo)
  • telefono: 03762051
  • email: gab.quest.mn@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Avviato dalla Polizia di Stato il primo centro d'ascolto per minorenni

A Mantova nasce il primo centro d'ascolto, in Lombardia, per minorenni

Per la prima volta in Lombardia, nasce a Mantova un centro d'ascolto per i ragazzi minorenni. Accoglierà gli studenti che hanno necessità di confrontarsi con esperti per denunciare o parlare di una situazione di disagio da loro vissuta. L'iniziativa, portata avanti dal Questore, fa parte della strategia nazionale condotta dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza legata ai temi del bullismo e cyber-bullismo, cultura della legalità, diffusione di alcol e droghe che ha portato alla creazione anche del numero verde 43002. basta infatti inviare un sms al 43002, indicando il nome del capoluogo di provincia di provenienza ed una breve descrizione del fatto per denunciare atti di bullismo o spaccio di droga nelle scuole, ottenendo un intervento immediato da parte della Questura, per la grande Mantova, o dell'Ufficio di Polizia competente per territorio. Uno strumento importante per combattere quel muro di silenzio, se non di vera e propria omertà, che circonda spesso questi episodi e fa sì che talvolta possano rimanere impuniti. Lo sportello d'ascolto a Mantova è attivo all'interno della Divisione Anticrimine e sarà seguito da personale specializzato che raccoglierà i disagi dei giovani, anche quando non si tratta di notizie relative a reati. Durante tutta la giornata i ragazzi potranno andare in Questura, previo appuntamento telefonico o via mail, per consultare o confidarsi con il personale contattabile ai numeri: 0376/205591 - Divisione Anticrimine Ufficio Minori 0376/205521 - Squadra Mobile Sezione Minori email: anticrimine.quest.mn@pecps.poliziadistato.it Il progetto è sviluppato nell'ambito delle iniziative coordinate dalla Prefettura, con la partecipazione del Comune, dell'Ufficio Scolastico Provinciale, della ASL e dell'APAM. L'intento è dare risalto a questi nuovi importanti interventi, ma soprattutto sottolineare come la sinergia di interventi da parte delle Istituzioni possa essere un forte e significativo baluardo contro un fenomeno spesso troppo poco considerato: la campagna informativa evidenzia il messaggio "non sei solo", proprio a sottolineare la volontà delle Istituzioni di fare sistema ed essere presenti, e fornire un aiuto concreto a quanti si ritrovano vittime di simili episodi. Per ulteriori informazioni: http://www.poliziadistato.it telefono: 0376/2051 email: gab.quest.mn@pecps.poliziadistato.it
31/03/2015

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/09/2019 16:29:08