Questura di Mantova

  • Piazza Sordello n.46 - 46100 MANTOVA ( Dove siamo)
  • telefono: 03762051
  • email: gab.quest.mn@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Somministrazione di alcolici a minorenni: Questore chiude noto locale di Mantova

chiusura locale

Tutelare l’ordine pubblico, la sicurezza, la salute e l’interesse della collettività, soprattutto delle categorie più deboli, come i ragazzi minorenni.

Con queste finalità, il Questore Paolo Sartori ha chiuso per 8 giorni – ai sensi dell’art. 100 del TULPS – il locale Open Spice di Mantova, sito in via Circonvallazione Sud, dopo una complessa attività svolta dalla Divisione Amministrativa della Questura, comprensiva anche di indagini svolte sull’utilizzo dei social network, in particolare facebook, e relative ad uno “student party” organizzato presso quel locale nelle scorse settimane.

Gli Agenti della Questura, al termine degli accertamenti sulla vicenda, hanno infatti potuto acclarare che, in occasione di quell’evento – al quale hanno partecipato più di 200 persone, in gran parte minorenni – sono state somministrate bevande alcoliche a ragazzi minori degli anni 18.

Numerosi minorenni sono stati ascoltati in Questura accompagnati dai genitori: i ragazzi, con le loro testimonianze, oltre a confermare l’avvenuta, diffusa somministrazione di alcolici di varia natura nel caso specifico, hanno permesso di portare alla luce una preoccupante situazione di diffusione di alcool anche in occasione di cosiddette “feste a tema”, che vedono una grande partecipazione di giovanissimi.

Si stanno valutando, a carico del gestore dell’esercizio, anche eventuali violazioni di natura fiscale (es. mancata emissione di scontrini alla clientela).

La problematica dell’ampia diffusione di sostanze alcoliche a minori è stata affrontata in varie occasioni nelle sedi Istituzionali, con la compartecipazione anche della Autorità Scolastiche e delle Organizzazioni di categoria.

Lo scorso mese di febbraio, dopo che il Questore aveva chiuso altri noti locali del centro cittadino per gli stessi motivi, il Prefetto ed il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica avevano deciso di coinvolgere gli studenti organizzando, con il Provveditorato agli Studi, un concorso di idee per la realizzazione di grafici sul tema al fine di sensibilizzare i gestori dei locali ed i giovani sui pericoli derivanti dall’abuso di alcool.

“E’ superfluo evidenziare ancora una volta la gravità di questo fenomeno e dei pericoli che esso comporta – ha sottolineato il Questore Sartori - , per questo motivo, dopo l’ampia diffusione data alle iniziative intraprese con il coinvolgimento di tutte le parti in causa, a fronte di persistenti violazioni non resta che intervenire in maniera drastica, auspicando che per il futuro vi possa essere una sempre maggiore sensibilità condivisa ed una più efficace attenzione.


06/07/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/09/2019 00:46:18