Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 Macerata ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: urp.quest.mc@pecps.poliziadistato.it

Stalker viola i pregressi provvedimenti e questa volta finisce ai domiciliari

Diabolico persecutore della sua ex

comunicato stampa del 11 settembre 2018

Personale dipendente ha eseguito, su disposizione della locale Procura della Repubblica, la Misura Cautelare Personale degli Arresti Domiciliari, emessa lo scorso 10 Settembre dal GIP del Tribunale di Macerata, nei confronti di C. F., di origini campane, residente a Potenza Picena (MC), indagato per i reati di cui agli artt. 612 bis, co, 1 e 2 e art. 570, co 1 e 2 n. 2 del C.P. (P.P. n. 1861/18 RGNR - mod. 21).

Il provvedimento è stato adottato a seguito delle indagini svolte dai militari della Stazione Carabinieri di Porto Potenza Picena, avviate dopo la querela presentata dalla ex moglie dell’arrestato.

In particolare, l’uomo, nonostante la pregressa applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento, aveva continuato a commettere atti persecutori nei confronti della donna, pedinandola continuamente, transitando spesso sotto la sua abitazione, chiamandola al cellulare di giorno e di notte utilizzando utenze sconosciute, inviandole foto e messaggi dal contenuto minaccioso e ingiurioso, utilizzando i vari “social”, celandosi dietro profili inventati o di persone sconosciute.

Dopo le procedure di rito l’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione, dove dovrà rimanervi in stato di detenzione.


12/09/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/11/2018 11:54:52