Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 Macerata ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: urp.quest.mc@pecps.poliziadistato.it

Resoconto dell' attività di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato.

MC controlli

comunicato stampa del 12 marzo 2018

 

Continuano senza sosta i servizi predisposti dalla Questura di Macerata finalizzati a debellare i fenomeni legati allo spaccio di stupefacenti nella nostra provincia:

La decorsa notte durante un controllo effettuato dagli agenti della “Volante” è stato rintracciato un maceratese di 23 anni trovato in possesso di 2 grammi di marijuana. La sostanza stupefacente è stata sequestrata. Il giovane verrà segnalato alle competenti Autorità che provvederanno anche alla sospensione della sua patente di guida poiché assuntore di sostanze stupefacenti. Nel corso di analoghi controlli, nella giornata di ieri è stato sottoposto a controllo un giovane di 25 anni residente in provincia di Fermo il quale, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 3 grammi di marijuana. Lo stesso verrà segnalato alla competente Autorità. La Divisione Anticrimine ha emesso due provvedimenti di rimpatrio con foglio di via obbligatorio nei confronti di due soggetti, un giovane 30enne residente in provincia e un cittadino marocchino anch’esso 30enne i quali  erano stati rintracciati nei pressi dell’Hotel House dove si erano racati per acquistare droga. I due non potranno fare ritorno nel comune di porto Recanati per un periodo di tre anni.  

 

Servizi antidroga nei locali di intrattenimento siti lungo la costa: identificato uno spacciatore.

Tra sabato e domenica scorsa, sono stati effettuati una serie di controlli ai locali di intrattenimento siti lungo la costa per il contrasto ai fenomeni legati allo spaccio di stuoefacenti. In uno di questi, due giovani  rispettivamente di 23 e 24 anni residenti in provincia di Macerata, sono stati trovati in possesso di una bustina di cocaina acquistata poco prima all’interno del locale. Le immediate indagini effettuate dagli agenti della Squadra Mobile, hanno consentito di rintracciare dopo pochi minuti lo spacciatore che aveva ceduto la dose, identificato per un 22enne residente fuori regione il quale, sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso di una bustina di cocaina che ancora non aveva ceduto e della somma di 120 euro ritenuta il provento dell’attività di spaccio. La droga e la somma di denaro venivano posti in sequestro unitamente ad altro materiale rinvenuto e ritenuto utile al proseguo delle indagini. Il ragazzo è stato denunciato all’A.G. per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

 

Posti di controllo in città e zone limitrofe e servizi anti molestie presso i supermercati

 Nel pomeriggio di sabato scorso, gli uomini della “Volante” hanno effettuato posti di controllo non soltanto in città ma anche nelle frazioni limitrofe nonché servizi davanti ai supermercati. Questi ultimi al fine di procedere all’identificazione dei cittadni extracomunitari che sostano in prossimità degli ingressi per chiedere l’elemosina a volte in modo molesto e inopportuno specie nei confronti delle persone piu’ anziane. Durante un controllo ad un cittadino nigeriano di 28 anni, lo stesso, sprovvisto di documenti,  si è rifiutato di fornire le proprie generalità motivo per cui è stato accompagnato in Questura per l’identificazione e denunciato all’A.G. per il reato di rifiuto di indicazioni sulla propria identità.

 

Inseguimento nella notte tra sabato e domenica a Civitanova Marche. Raggiunto e denunciato un pirata della strada.

Durante un posto di controllo effettuato dagli agenti del Comm.to di P.S. di Civitanova Marche insieme ad una pattuglia della Polizia Stradale, un’autovettura non si fermava all’alt tentando di fuggire. L’immediato inseguimento consentiva di bloccare l’auto a bordo della quale viaggiavano due giovani entrambi in stato di ebrezza alcolica. Al volante un giovane 29enne e sul sedile lato passeggero la compagna 20enne. Entrambi i ragazzi risiedono in provincia. Oltre che il reato di guida in stato di ebrezza e resistenza a Pubblico Ufficiale, il giovane alla guida dell’auto è stato anche denunciato per il reato di lesioni. Nel tentativo di fuggire al controllo infatti costringeva uno degli agenti a cadere a terra per evitare l’impatto con l’auto in fuga la quale nella manovra impattava anche con un’auto in sosta procurandole gravi danni.

 

Nel corso dei servizi sono state identificate 352 persone e controllati 287 veicoli. La Polizia Stradale ha elevato 26 verbali per violazioni al codice della strada.


13/03/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/11/2018 23:52:39