Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 Macerata ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: urp.quest.mc@pecps.poliziadistato.it

Avevano rapinato ieri sera il “Bar Roma” a Macerata: catturata banda di rapinatori

MC conferenza stampa

Comunicato stampa del 5 marzo 2018

Nella serata di ieri, verso le ore 20.00 tre individui travisati, uno dei quali armato di pistola, hanno fatto irruzione dentro il bar “Caffe’ Roma” (Ninetto) sito in questa Via Roma dove, sotto la minaccia dell’arma, hanno bloccato il gestore e gli avventori  impossessandisi dell’incasso (circa 2800 euro) dandosi subito dopo alla fuga. Le immediate indagini svolte nell’arco di pochissime ore dagli uomini della Squadra Mobile, diretta dal Vice Questore Aggiunto Dr. Alessandro Albini, hanno consentito di individuare e catturare  due  rapinatori responsabili dell'azione criminosa mentre il terzo è tuttora in corso di completa identificazione. Subito dipo la rapina, le indagini sono state subito concentrate su alcuni soggetti notati frequentemente dagli agenti della Squadra Mobile nei giorni scorsi aggirarsi in modo sospetto presso il predetto bar. Subito dopo la rapina infatti, gli agenti hanno immediatamente raggiunto il domicilio di uno dei tre soggetti, temporaneamente alloggiato in un agriturismo sito nelle nella zona di Macerata ove era ristretto agli arresti domiliari per reati connessi al possesso di armi., facendo irruzione e sorprendendo l’individuo all’interno dell’appartamento.

La perquisizione effettuata consentiva di rinvenire la pistola utilizzata per la rapina consistente in una scacciacani priva di tappo rosso pressochè identica alle armi in uso alle forze di Polizia che era stata nascosta in un vaso e risoperta di terra nonché 600 euro cioe’ parte della la somma rapinata e gli abiti che l’individuo indossava nel momento della rapina ripresa dalle telecamere a circuito chiuso del locale. Analoga attività è stata posta in essere anche nei confronti del secondo individuo anch’esso sorpreso all’interno della sua abitazione sita in questo centro storico. E’ in corso una intensa attività di indagine coordinata dal Procuratore Capo Dr. Giovanni GIORGIO BRUNELLI e dal PM Margherita BRUNELLI volta alla definitiva identificazione del terzo soggetto responsabile del fatto criminoso. Gli arrestati sono P.R. di 64 anni e P.A. di 46 anni.

 


06/03/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

22/11/2018 12:26:50