Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 Macerata ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: urp.quest.mc@pecps.poliziadistato.it

Incrementati servizi della Polizia di Stato volti ad un maggior controllo del territorio.

MC controlli

Comunicato stampa del 24 febbraio 2018

Verso le ore 16 di ieri, gli agenti del Commissariato di P.S. di Civitanova Marche, hanno tratto in arresto un cittadino di origini albanesi già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per reati inerenti il traffico di stupefacenti ed in materia di armi, illeciti accertati tempo fa dagli agenti della Polizia di Stato di Civitanova Marche, che avevano proceduto al suo arresto nel settembre del 2016 allorchè l’uomo venne trovato in possesso di oltre 100 piante di marijuana.    A seguito di alcune sentenze di condanna passate in giudicato infatti, la Procura della Repubblica di Macerata ha emesso nei confronti dell'uomo un ordine di carcerazione a cui gli uomini del Commissariato di Polizia hanno dato esecuzione nel pomeriggio odierno.
L'uomo, che deve scontare una pena di quattro anni di reclusione, è stato tradotto presso il carcere di Fermo.

La Polizia di Stato ha proceduto al controllo di numerose persone, soprattutto nelle aree maggiormente frequentate da assuntori e spacciatori di droghe, come nei Giardini Diaz, nel Parco di Fontescodella ed altri luoghi di abituale ritrovo di persone sospette.
Nella mattinata odierna, personale della “Volante” in questa Via Gioberti, nel corso di un controllo effettuato presso uno stabile oggetto di esposti da parte dei residenti che lamentavano un via vai di persone extracomunitarie, all’interno di una delle abitazioni controllate  è stato rintracciato un cittadino nigeriano clandestino sul territorio nazionale. Il giovane, 28 anni, senza fissa dimora, già colpito da un decreto di espulsione dal territorio dello Stato emesso dalla Questura di Macerata al quale non ha mai ottemperato, è stato accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione  e munito di un nuovo decreto di espulsione con l’obbligo di lasciare l’Italia entro sette giorni.

Nella serata di ieri, veniva sottoposta a controllo a Macerata un’autovettura condotta da un giovane  di 20 anni residente in provincia all’interno della quale veniva rinvenuta una spada tipo Katana. Per quanto sopra il giovane è stato denunciato all’A.G. per il reato di porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Inoltre personale del Comm.to di P.S. di Civitanova Marche unitamente agli agenti della Polizia Stradale di Macerata hanno effettuato svariati controlli a ditte di rivendita di auto e moto. In una di  queste è stato riscontrato il mancato inserimento nel registro di carico e scarico di mezzi oggetto di vendita di ben 26 veicoli, fatto per il quale il titolare verrà segnalato alla competente Autorità per l’adozione dei relativi provvedimenti.   

 

Nel contesto dell’intensa attività operativa svolta nella giornata di ieri sono stati controllati 396 persone e 996 veicoli anche con l’ausilio del sistema mercurio. La Polizia Stradale ha inoltre elevato 32 violazioni al codice della strada.

 


01/03/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

17/11/2018 16:55:05