Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 Macerata ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: urp.quest.mc@pecps.poliziadistato.it

Formazione, nuovo l’accordo tra Unimc e la Polizia stradale

UNIMC-Polizia

Previste anche agevolazioni per iscriversi all’Università. Forte interesse per il corso in “Consulente dei trasporti”.

Firmato l’accordo tra l’Università di Macerata e il Compartimento Polizia Stradale per la Regione Marche per favorire la formazione e l’accrescimento culturale e professionale del personale Polizia di Stato. I contenuti della convenzione sono stati presentati nella mattina del 26 settembre u.s. dal rettore Francesco Adornato, dal questore Giancarlo Pallini e dal comandante Alessio Cesareo, Dirigente del Compartimento Polizia Stradale per le Marche. Presenti anche il professor Stefano Pollastrelli e il Commissario Capo Rita Padovani, quali specifici referenti dell’Intesa.

Il progetto prevede agevolazioni per tutto il personale della Polizia di Stato, in servizio e in congedo, estese anche a coniugi, conviventi e figli. L’accordo è valido per tutti i corsi di laurea erogati dall’Ateneo maceratese, ma è stato pensato prioritariamente in relazione al corso di laurea triennale in Scienze giuridiche applicate erogato a Jesi in collaborazione con la Fondazione Colocci, che, dal 2015, propone un indirizzo specifico in “Consulente dei trasporti”. Questo percorso è caratterizzato da una solida preparazione di base negli studi giuridici ed economici, integrata da conoscenze specialistiche riguardanti il settore dei trasporti, della circolazione stradale, della sicurezza stradale, della navigazione in senso ampio, dell’assicurazione e del diritto doganale.

Le facilitazioni prevedono il riconoscimento di conoscenze, competenze e abilità certificabili maturate in ambito lavorativo e professionale, una riduzione del 30% delle tasse e del 50% dei contributi aggiuntivi per usufruire dei servizi aggiuntivi di didattica in modalità e-learning. Per mantenere le agevolazioni anche per gli anni successivi, ogni iscritto dovrà conseguire, per ciascun anno accademico, un determinato numero di crediti formativi: almeno 36 nel caso di studente a tempo pieno e 18 nel caso dello studente a tempo parziale. Chi si iscrive ai singoli corsi di insegnamento potrà usufruire di una riduzione del 20%. La convenzione ha una durata di cinque anni a partire dall’anno accademico 2017/2018 e può essere rinnovata, per un uguale periodo.


28/09/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/02/2018 01:45:01