Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 Macerata ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: urp.quest.mc@pecps.poliziadistato.it

Festeggiamenti per il 70° anniversario della fondazione della Polizia Stradale

Stradale

COMUNICATO STAMPA DEL 5 Giugno 2017

Il 3 Giugno scorso, a chiusura della settimana dei festeggiamenti per la ricorrenza del 70^ Anniversario della fondazione della Polizia Stradale,  si è svolto il concerto della Banda Musicale della Polizia di Stato presso l’Auditorium “Benedetto XIII” dell’Università di Camerino,  alla presenza delle maggiori Autorità Civili, Militari e Religiose delle Marche. L’evento ha richiamato un notevole numero di spettatori, in particolar modo tra la popolazione locale e si è rivelato un grande successo soprattutto grazie all’alta professionalità dei  72 componenti musicisti ed alla elevata qualità della musica eseguita.

I festeggiamenti per il 70^ anniversario della fondazione della Polizia Stradale hanno avuto inizio il 29 Maggio a Camerino con una mostra fotografica dal titolo

“ALTRA STRADA NON C’E’…” e la mostra delle auto e moto storiche, ed attuali, della polizia stradale. Il 30 e 31 Maggio è giunto a Camerino il Pullman azzurro della polizia stradale attraverso il quale sono state effettuate dimostrazioni in favore degLI alunni delle scuole medie inferiori oltre a saggi dimostrativi eseguiti dall’unita’ cinofila della polizia di stato. Il 31 Maggio si è tenuto il convegno: “L’OMICIDIO STRADALE, PRIME RIFLESSIONI AD UN ANNO DALLA LEGGE N. 41 DEL 2016” in collaborazione con la scuola di giurisprudenza dell’Unicam e della facolta’ di giurisprudenza dell’Unimc. Il 1° giugno il programma dei festeggiamenti ha proseguito con la  proiezione del film “YOUNG EUROPE” e successivo dibattito sul tema della sicurezza stradale a cui hanno partecipato alcune atlete  della  squadra di pallacanestro serie a/2 “feba” di Civitanova Marche.

Il 2 Giugno è stato aperto uno stand espositivo con le strumentazioni in uso alla specialita’ della Polizia ed infine il 3 giugno si è tenuto il concerto della Banda della Polizia di Stato che ha chiuso i festeggiamenti per la ricorrenza.

 

DATI RELATIVI ALL’ATTIVITA’ DELLA POLIZIA STRADALE IN PROVINCIA DI MACERATA

- Dati relativi al periodo Maggio 2016 – Febbraio 2017

 

Patenti Guida ritirate                                                                                              

233

Segnalazioni per guida in stato ebbrezza o per abuso di sost. Stup.               

168

Violazioni accertate su strada                                                                             

8.184

Incidenti rilevati                                                                                                    

650

Incidenti mortali                                                                                                         

9

Incidenti con feriti                                                                                                    

335

Incidenti con soli danni                                                                                            

306

Pattuglie effettuate

1761

Km percorsi

419.745

Persone identificate

4.2053

Veicoli controllati

3.5615

 

COMMENTO:

Nel periodo preso in considerazione, la Polizia Stradale ha realizzato campagne ad alto impatto al fine di prevenire comportamenti su strada particolarmente pericolosi e dalle conseguenze spesso drammatiche, come la guida in stato di ebbrezza alcolica o di alterazione psico-fisica da assunzione di sostanze stupefacenti, o come l’uso del telefono cellulare durante la guida, elemento di forte disturbo e distrazione dei conducenti, o ancora l’omesso uso delle cinture di sicurezza o il trasporto di bambini senza idoneo sistema di ritenuta.

È stato dato ampio spazio ai controlli sul trasporto scolastico in occasione di gite e viaggi di istruzione, al fine di renderlo più sicuro, considerata la giovane età dei passeggeri: alcuni tragici incidenti verificatisi in Italia e all’estero hanno difatti richiamato l’attenzione dei Dirigenti Scolastici e delle famiglie degli studenti, creando l’esigenza di una nuova e più stretta sinergia con la Polizia Stradale, volta a combattere il diffuso fenomeno delle irregolarità dei conducenti professionali.

Sempre a favore dei giovani e della loro formazione come futuri conducenti responsabili e rispettosi delle regole, è proseguita, come negli anni precedenti, la campagna di educazione stradale nota con il nome di “Progetto Icaro”, realizzata dalla Polizia Stradale all’interno delle scuole di ogni ordine e grado.

Particolare impegno e notevoli sforzi operativi sono stati inoltre compiuti dalla Specialità nel settore del trasporto delle merci e nel controllo dei relativi conducenti professionali, anche al fine di perseguire quelle condotte di guida irrispettose delle norme sui tempi di guida e di riposo che, oltre a mettere a repentaglio l’incolumità degli altri utenti della strada, provocano il deprecabile fenomeno della concorrenza sleale nei confronti degli autotrasportatori regolari.

Nel settore della tutela ambientale la Polizia Stradale, in sinergia con altri Enti specializzati come la Polizia Provinciale, ha conseguito importanti risultati accertando gravi irregolarità da parte di esercenti dell’attività di autodemolizione, nello smaltimento dei veicoli abbandonati o fuori uso, che in tali condizioni si trasformano in rifiuti speciali particolarmente nocivi e inquinanti per le aree su cui insistono.

Altro settore in cui sono state perseguite irregolarità particolarmente odiose, soprattutto in quanto contrarie alla sensibilità dell’opinione pubblica, è quello del trasporto degli animali vivi, trovati a subire viaggi estenuanti, in condizioni fortemente disagiate per la loro salute ed in precarie condizioni igieniche.

Infine, un impegno costante e quotidiano è stato posto dalla Specialità nel settore infortunistico, sia sotto l’aspetto di un celere intervento operativo, che sotto l’aspetto della ricostruzione tecnica delle dinamiche degli incidenti rilevati, effettuata con alta professionalità.

 

Come già riferito nei giorni scorsi, Il network europeo delle polizie stradali “tispol” ha programmato l’effettuazione della campagna europea congiunta denominata “alcool & drugs” (alcool & droga).

Tispol e’ una rete di cooperazione tra le polizie stradali, nata nel 1996 sotto l’egida dell’Unione europea, alla quale oggi aderiscono 31 paesi europei, tra stati membri e paesi appartenenti allo spazio comune dell’unione, e nella quale l’italia e’ rappresentata dalla polizia stradale.

L’organizzazione intende sviluppare una cooperazione operativa tra le polizie stradali, attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto delle violazioni e campagne “tematiche” in tutta Europa all’interno di specifiche aree strategiche.

L’obiettivo e’ quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attivita’ di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso campagne e operazioni congiunte i cui risultati vengono poi monitorati dal gruppo operativo tispol.

Scopo della campagna denominata “alcool and drug” e’ quello di effettuare controlli per l’accertamento della guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

A tal fine il Servizio Polizia Stradale ha predisposto sull’intero territorio nazionale l’effettuazione, per tutto il periodo in questione, di mirati controlli con precursori ed etilometri, con particolare attenzione anche ai conducenti di veicoli pesanti e commerciali.

Nei due servizi sinora svolti in provincia: il giorno 28/05 nella fascia oraria notturna e nella mattinata odierna, i risultati sono stati i seguenti:

 

 

Giorno 28/5/2017

Giorno 5/06/2017

Pattuglie impiegate

3

3

Personale sanitario impiegato

2

2

Veicoli controllati

67

41

Persone controllate

73

52

Conducenti controllati con etilometro

74

32

Patenti guida ritirate ai sensi art. 186 c.d.S.

11

0

Infrazioni totali contestate

21

11

Prelievi effettuati

4

4

Conducenti positivi test alcool-droga

1

0

 

06/06/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/02/2018 01:21:35