Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 Macerata ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: urp.quest.mc@pecps.poliziadistato.it

Perseguita e minaccia l'ex-compagna: denunciato un 35enne e sequestrati droga e coltelli in casa

macerata droga e coltelli

COMUNICATO STAMPA DEL 4 Marzo 2017

La Polizia di Stato, da sempre molto attenta ai fenomeni del femminicidio e dei maltrattamenti in famiglia,  già dallo scorso anno ha deciso di compiere un ulteriore passo di avvicinamento nei confronti delle vittime di questi reati creando un contatto diretto tra le donne ed una equipe di operatori specializzati pronti a raccogliere le testimonianze dirette di chi, spesso, ha paura a denunciare o a varcare la soglia di un ufficio di Polizia.

In occasione della prossima festività dell’8 Marzo, la Questura di Macerata ha promosso due iniziative di cui una con la fattiva collaborazione del Liceo Classico “G.Leopardi” , del Liceo Scientifico “G.Galilei” di Macerata e dell’Istituto I.T.C. “Gentili” di Macerata  i cui direttori scolastici Annamaria Marcantonelli e Pierfrancesco Castiglioni hanno fattivamente contribuito all’organizzazione di un incontro tra circa 150 studenti e rappresenti della Questura di Macerata che affronteranno il tema della violenza sulle donne.

Contemporaneamente l’altra iniziativa costituita da un punto informativo aperto dalle ore 09.00 a alle ore 12.30 a Macerata in L.go Amendola (di fronte all’ex UPIM) dove altro personale specializzato della Questura di Macerata e del Centro Anti Violenza di Macerata, in continuità con l’evento “…questo non è amore” partito nell’estate del 2016, forniranno informazioni e consigli ai cittadini.

Tra le ulteriori attività svolte per contrastare il triste fenomeno, il giorno 2 Marzo scorso, una giovane donna  residente in un quartiere periferico di Macerata,  in preda alla paura e ad un profondo sconforto, si è recata in Questura denunciando  di essere vittima di atti persecutori e minacce da parte dell’ex compagno, un 35enne italiano,  diventato un vero e proprio tormento dopo la fine, circa un anno fa, della loro relazione. La stessa denunciava di essere vittima di pedinamenti continui da parte dell’uomo, molestie telefoniche fino alle percosse temendo per la sua incolumità fisica.

Dopo l’ennesima violenza consumata pochi giorni fa a Macerata quando l’uomo l’aveva picchiata al volto,  la donna, visibilmente spaventata dai comportamenti aggressivi dell’uomo, si era decisa a recarsi in Questura non essendo piu’ in grado di sopportare tale situazione.

Considerata la gravità e l’attualità della situazione, gli agenti della “Volante” diretti dal Commissario Gabriele DI GIUSEPPE, dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Macerata, intervenivano immediatamente presso l’abitazione dell’uomo rinvenendo svariati coltelli di varie misure  nonché un quantitativo importante di sostanza stupefacente. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato e l’uomo denunciato all’A.G. per il reato di atti persecutori e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.  


06/03/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/10/2018 18:04:25