Questura di Macerata

  • Piazza della Libertà, 15 - 62100 MACERATA ( Dove siamo)
  • telefono: 073325411
  • email: urp.quest.mc@pecps.poliziadistato.it

Espulsi due pericolosi clandestini da Macerata

stranieri

Sono stati condotti ai CIE di Bari e Bologna

Continua l'azione di repressione e contrasto del fenomeno dell'immigrazione clandestina messa in atto dall'Ufficio Immigrazione della Questura di Macerata. Ieri 04.02.2013 personale dell'Ufficio Immigrazione in esecuzione di un provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di Macerata ha accompagnato coattivamente un cittadino cinese clandestino presso il Centro di identificazione e espulsione di Bologna. Lo straniero irregolarmente presente sul territorio nazionale è stato rintracciato dai Carabinieri e da personale dell'Ispettorato del Lavoro di Macerata nel corso di controlli effettuati presso laboratori gestiti da cittadini cinesi. Nei confronti del predetto entrato in Italia da circa tre anni era stata rigettata la richiesta la procedura di regolarizzazione nel 2009 dalla Prefettura di Pavia. Nello scorso fine settimana sempre personale dell'Ufficio Immigrazione in esecuzione di un provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di Macerata ha accompagnato coattivamente un cittadino tunisino pregiudicato per reati contro il patrimonio e lo spaccio di stupefacenti presso il Centro di identificazione e espulsione di Bari. Lo straniero era già stato accompagnato coattivamente alla frontiera nel 2010 ed è rientrato clandestinamente in Italia.
06/02/2013
(modificato il 23/02/2013)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/08/2019 18:31:30