Questura di Lucca

  • Via Cavour n.120 - 55100 LUCCA ( Dove siamo)
  • telefono: 0583/4551
  • fax: 0583/455474
  • email: gab.quest.lu@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Viareggio - Intensificati i controlli nei giorni delle festività natalizie

Viareggio - Intensificati i controlli nei giorni delle festività natalizie

Intensificati i controlli e i pattugliamenti da parte del personale del Commissariato di Viareggio nei giorni delle festività natalizie appena trascorse.

Obiettivo primario di tale assiduo lavoro degli uomini in divisa è quello di arginare, mediante una articolata strategia preventiva, il tristemente noto fenomeno dei furti, specie quelli in abitazione e all’interno delle autovetture in sosta.

Numerosi i veicoli controllati e le persone sottoposte ad accertamenti nel corso di questi ultimi giorni a ridosso del Natale.

Nella giornata del 24 dicembre 2018, in particolare, personale della squadra volante del Commissariato ha sottoposto a controllo due cittadini italiani di 50 e 30 anni, mentre a piedi si aggiravano in via Aurelia nord nei pressi del supermercato Esselunga.

Durante il controllo gli agenti veniva notavano alcuni indumenti che i due avevano con loro e che dichiaravano di aver acquistato da un cittadino nordafricano di cui non conoscevano l’identità.

L’attenzione del personale di polizia, però, veniva attirata dal particolare che alcuni degli abiti portavano ancora attaccate le targhette di vendita con il marchio di un noto negozio della passeggiata di Viareggio.

A questo punto, non convinti dalle spiegazioni forniti dai due, gli agenti decidevano di sequestrare gli abiti per effettuare più dettagliati accertamenti.

Veniva, quindi, contattata la titolare del negozio di abbigliamento in questione che, osservati gli abiti, li riconosceva senza dubbio come quelli che il giorno prima aveva venduto ad una sua abituale cliente. A questo punto veniva contattata la suddetta cliente che immediatamente riconosceva gli abiti da lei acquistati e che nella notte le erano stati rubati dalla sua autovettura lasciata in sosta furori casa.

Gli indumenti sono stati restituiti alla legittima proprietaria, mentre per i due è scattata la denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione.

Si segnala, infine, che sempre nel corso dei controlli effettuati, un cittadino italiano di origini siciliana e con numerosi precedenti penali e di polizia per furti e altri reati contro il patrimonio è stato sottoposto a controllo e, ricorrendone i presupposti, è stato munito di figlio di via obbligatorio dal Comune di Viareggio per anni tre.


09/01/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/05/2019 02:27:59