Questura di Lucca

  • Via Cavour n.120 - 55100 Lucca ( Dove siamo)
  • telefono: 0583/4551
  • fax: 0583/455474
  • email: gab.quest.lu@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Viareggio - Preso autore seriale di furti con spaccata

Viareggio - Preso autore seriale di furti con spaccata

Nella notte sabato 16 e domenica 17 dicembre, il personale della Squadra Volante del Commissariato di Viareggio è intervenuto in questa via Dei Lecci, dove ha tratto in arresto in flagranza di reato il cittadino straniero D. R., senza fissa dimora ed irregolare sul Territorio Nazionale, per il reato di furto aggravato continuato, consumato all’interno di tre esercizi commerciali ubicati nella medesima strada: una gelateria, una pizzeria ed una merceria.

Considerata la particolare sensibilità del periodo di festività natalizie, che sovente è scaturigine di una recrudescenza di reati predatori, in particolare ai danni delle private abitazioni e degli esercizi commerciali, gli equipaggi delle volanti, recependo precise disposizioni emanate dalla Questura di Lucca, stanno profondendo un particolare impegno ed attenzione, sulla pur vasta area territoriale di competenza, nei servizi di prevenzione, mirati al controllo delle zone residenziali più colpite e dei soggetti notoriamente dediti a tali tipologie di delitti.      

Durante la notte, allertati dalla solerte segnalazione di un cittadino che aveva udito rumori sospetti, l’equipaggio si è recato sul posto e avvicinatosi discretamente si appostava nei pressi di uno dei negozi, avvistando un individuo all’interno che stava evidentemente frugando.

Accortosi di essere stato sorpreso, si è dato alla fuga per un breve tratto di strada, fino a quando gli agenti lo hanno bloccato.

Nella circostanza, veniva rinvenuta e posta sotto sequestro la somma in denaro, suddivisa in banconote di vario taglio e numerosissime monete, di svariate centinaia di euro, provento dell’attività delittuosa.

Nella circostanza si appurava che l’autore, avvalendosi di un corpo contundente utilizzato come ariete, un pesante porta ombrelli in cemento, si era aperto un varco di ingresso gettandolo contro le vetrine dei tre negozi, infrangendole, per poi razziare il denaro contenuto nei registratori di cassa.

Di fronte alle evidenze probatorie acquisite nell’immediatezza, il fermato è stato tratto in arresto e condotto in Ufficio.

Nel corso di ulteriori approfondimenti investigativi, si è potuto ricostruire che circa due ore prima il soggetto fermato si era reso autore di altri due furti, avvenuti con la medesima tecnica di sfondamento, ai danni di altri due esercizi commerciali ubicati in Lido di Camaiore e adiacenti tra loro, presso i quali era intervenuta la volante e dove le risultanze acquisite ne hanno inconfutabilmente cristallizzato la presenza sul posto. Tra l’altro si è potuto accertare che l’autore dei furti era solito spostarsi a bordo di una bicicletta.

Su disposizione del P.M. di turno l’arrestato, censurato da numerosissimi precedenti per reati contro il patrimonio e stupefacenti, è stato trattenuto presso le locali camere di sicurezza del Commissariato per poi essere giudicato con rito direttissimo lunedì 18 u.s.


19/12/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/10/2018 03:41:43