Questura di Lodi

  • Piazza Castello n.30 - 26900 Lodi ( Dove siamo)
  • telefono: 03714441
  • fax: 0371444777
  • email: urp.quest.lo@pecps.poliziadistato.it

Fase II del Passaporto Elettronico - Acquisizione delle impronte.

Passaporto Elettronico

Dal 12 marzo 2010 è stata avviata presso la Questura di Lodi la Fase II del Progetto Passaporto Elettronico che prevede l’acquisizione delle impronte digitali.

Dal 12 marzo 2010 è stata avviata presso la Questura di Lodi la Fase II del Progetto Passaporto Elettronico, che prevede l'acquisizione delle impronte digitali. Con la nuova procedura tutti gli utenti all'atto della domanda di rilascio del documento, devono sottoporsi al rilevamento delle impronte digitali da effettuarsi, in via esclusiva, presso l'Ufficio Passaporti della Questura, con l'acquisizione dell'impronta del dito indice di ciascuna mano dell'interessato.

La domanda per il rilascio del passaporto, nelle località della provincia di Lodi, può continuare ad essere presentata presso il Comune ove il richiedente ha la residenza che, tramite prassi già consolidata, provvederà a trasmetterla presso questi Uffici. In tal caso, il richiedente verrà avvisato circa le successive modalità di presentazione presso la Questura per la rilevazione delle impronte.

I minori degli anni 12 sono esenti all'acquisizione delle impronte.

Il passaporto può essere ritirato solo dal richiedente o, in caso di impedimento, da persona munita di delega formalizzata mediante autentica della firma dell'interessato, nonché dal Comune che ha trasmesso l'istanza. Il documento non cambia nel suo aspetto esteriore, ma è dotato di un microchip contenente, oltre ai dati anagrafici del titolare, anche i dati biometrici relativi alle foto ed alle impronte digitali.

Tutti i passaporti rilasciati prime del 12 marzo rimarranno validi fino alla scadenza.

Si informa, inoltre, che dal 25 novembre 2009 non è più possibile iscrivere i minori sul passaporto del genitore, tutore o persona delegata ad accompagnarli. Rimangono valide le iscrizioni dei minori sui passaporti effettuate prima di quella data, con l'obbligo dell'applicazione della fotografia al compimento del 10° anno di età.

I minori in caso di necessità dovranno munirsi di passaporto individuale, la cui validità è così stabilita:

  • Minori di anni 3:validità triennale
  • Minori dai 3 ai 18 anni: validità quinquennale.

I minori di anni 14 possono espatriare a condizione che viaggino accompagnati da uno dei genitori o da chi ne fa le veci, menzionati sul passaporto o sul documento rilasciato dai Comuni e convalidato per l'espatrio dalla Questura. Possono altresì essere accompagnati da altra persona, munita di atto di affidamento temporaneo concesso da entrambi i genitori.


01/04/2010
(modificato il 22/04/2010)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/06/2018 02:05:22