Questura di Lodi

  • Piazza Castello n.30 - 26900 Lodi ( Dove siamo)
  • telefono: 03714441
  • fax: 0371444777
  • email: urp.quest.lo@pecps.poliziadistato.it

Polizia di Stato: Sequestra moglie e figlio, tunisino arrestato alla frontiera di Ventimiglia.

La Polizia di frontiera di Ventimiglia, ha arrestato un cittadino tunisino che nelle scorse settimane si era reso responsabile di sequestro di persona e sottrazione di minore nella provincia di Lodi.

L’uomo, residente a Cervignano d’Adda con la moglie, in fase di separazione, e il figlio minore, nel mese di giugno dopo aver costretto entrambi con la forza a salire sull’auto, raggiungeva un paese della Francia facendo perdere le proprie tracce.

La denuncia del rapimento veniva effettuata dal padre della donna, il quale per un frangente aveva inseguito l’auto in fuga in autostrada direzione Genova, con esito negativo, e riferiva che l’uomo aveva dei parenti in Francia a Brignoles. 

Grazie alle indagini della squadra Mobile di Lodi, si accertava che il tunisino aveva varcato il confine per recarsi effettivamente in Francia.

A quel punto l’Autorità Giudiziaria di Lodi emetteva un mandato di arresto europeo.

La donna e il bambino venivano rintracciati in Francia dalla Polizia francese a Brignoles, mettendoli in salvo, mentre il tunisino veniva qualche giorno dopo arrestato dalla Polizia di frontiera di Ventimiglia, nel tentativo di rientrare in Italia, e associato presso la casa circondariale di Imperia.


03/08/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/11/2018 23:59:44