Questura di Livorno

  • Via Fiume, 40 - 57123 Livorno ( Dove siamo)
  • telefono: 0586235111
  • email: gab.quest.li@pecps.poliziadistato.it

YOU POL…un’applicazione che funziona!!!

“YOUPOL” l’App della Polizia di Stato  Sicurezza Integrata del Territorio.

Dal 15 maggio 2018 la nuova App della Polizia di Stato sta dando i suoi frutti anche a Livorno.

Dal 15 maggio 2018 la nuova App della Polizia di Stato sta dando i suoi frutti anche a Livorno.

Youpol è scaricabile direttamente sullo smartphone da Apple Store e Play Store e consente di inviare segnalazioni alla sala operativa della Questura, anche in via anonima, se si è testimoni o si è venuti a conoscenza di episodi di bullismo o traffico di stupefacenti.

Attraverso YouPol, che nasce per consentire ad ogni cittadino, giovane e meno giovane, di concorrere al miglioramento della vivibilità del territorio e della qualità della vita,  diverse sono state le segnalazioni pervenute presso la nostra Centrale Operativa anche per reati di natura diversa rispetto a quelli per cui l’App è stata creata. Degli 8 interventi richiesti, uno è stato per rissa, uno per bullismo e gli altri avevano per oggetto situazioni di spaccio.

Si segnalano qui di seguito i risultati conseguiti a seguito delle ultime segnalazioni pervenute dai cittadini e senza la cui preziosa collaborazione alcune attività illecite rimarrebbero a noi ignote.

SEGNALAZIONE YOU POL DEL 10.07.2018

In merito alla segnalazione pervenuta in questi uffici dalla App “YOUPOL”, inerente lo spaccio di stupefacenti segnalato presso il parco pubblico “Scoglio della Regina”, nel tardo pomeriggio del 10.07.2018 veniva effettuato un servizio specifico di appostamento ed osservazione da parte di personale della Squadra Mobile. Sul posto si procedeva ala controllo di cinque giovani e, tra questi, seduto sul muretto del parco pubblico “Scoglio della Regina”, veniva identificato S.A. classe 1998, che risultava essere in possesso, occultata sotto la gamba, di gr. 99,75 lordi di sostanza stupefacente del tipo HASHISH e della somma di euro 45,00. Il giovane veniva DEFERITO ALL’AG AI SENSI DELL’ART. 73 DEL DPR 309/90.

Gli altri quattro giovani, trovati anch’essi in possesso di piccole quantità di sostanza stupefacente del tipo HASHISH (rispettivamente gr.1,39; gr.2,15; gr.0,34 e gr.2,98), venivano segnalati all’Autorità Amm.va ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90

SEGNALAZIONE YOU POL DEL 13.07.2018

In virtù di quanto segnalato il 13.07.2018 veniva effettuato un controllo da parte di personale della Squadra Mobile. Sul posto il personale, salito con l'ascensore della scala B fino al piano 6°, notava la presenza di una manichetta antincendio e dallo sportello della scatola contenitore aperto emanava un forte odore di Hashish. Si estraeva la manichetta arrotolata dal proprio vano e nello spazio dietro di essa si rinveniva un pacchetto contenente sostanza che, a seguito di accertamenti esperiti presso il locale Gabinetto di Polizia Scientifica, risultava essere di natura stupefacente del tipo HASHISH, del peso lordo complessivo di gr. 455,07 lordi. Dopo uno specifico servizio di appostamento, finalizzato all’individuazione del “proprietario” della sostanza rinvenuta, il servizio stesso si concludeva senza novità degne di rilievo. Pertanto si procedeva al sequestro dello stupefacente colà rinvenuto che veniva messo a disposizione della competente A.G.


18/07/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/11/2018 19:28:00