Questura di Livorno

  • Via Fiume, 40 - 57123 Livorno ( Dove siamo)
  • telefono: 0586235111
  • email: gab.quest.li@pecps.poliziadistato.it

La Polizia di Stato continua ad implementare i controlli a Portoferraio

Controlli che verranno estesi anche negli altri Comuni dell’Isola d’Elba.

Nel pomeriggio di ieri, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione del consumo e la  cessione di sostanze stupefacenti, personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. notava un ragazzo di 19 che, appena sbarcato, veniva avvicinato da alcuni giovani. Ritenuto che fosse in atto una cessione di sostanze stupefacenti, la Volante del Commissariato si avvicinava determinando un rapido allontanamento del gruppetto che tentava di far perdere le proprie tracce tra i numerosi turisti che sbarcavano dai traghetti alle ore 18.00 circa. Gli uomini della Polizia di Stato sceglievano come obiettivo il presunto spacciatore che infatti veniva fermato mentre gli altri giovani riuscivano a dileguarsi. All’esito della perquisizione sul posto, il ragazzo, già con alcuni precedenti di polizia, veniva trovato in possesso di una confezione in cellophane contenente una modica quantità di sostanza di colore verdastro, verosimilmente stupefacente del tipo marijuana, suddivisa in 5 (cinque) dosi del peso lordo di gr. 1,7 nascosta all’interno di un pacchetto di sigarette occultato all’interno del proprio zaino. Le modalità di confezionamento inducevano a presumere la finalità di spaccio e pertanto la perquisizione veniva estesa nell’abitazione del fermato, nel Comune di Campo dell’Elba ove il personale operante rinveniva un coltello da cucina, sulla cui lama erano presenti residui di stupefacente del tipo hashish ed altro stupefacente del tipo Hashish, del peso di gr.0,3, oltre ad un bilancino elettronico verosimilmente usato per la pesatura dello stupefacente. In relazione a quanto osservato durante il breve appostamento in Portoferraio, al modo di confezionamento ed occultamento dello stupefacente ed al bilancino di precisione sequestrato, il giovane è stato denunciato in stato di libertà per detenzione a fini di spaccio. L’attività di prevenzione con pattuglie della Polizia di Stato in uniforme e la dissimulata ed abiti civili  proseguirà non solo nel Comune di Portoferraio, ma anche in altri Comuni.


06/07/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/09/2018 15:59:40